Milan – Udinese 1-1, altra frenata per i rossoneri

Milan – Udinese 1-1, altra frenata per i rossoneri

Un punto in tre partite. Troppo poco per una squadra che ambisce a giocare la prossima Champions League. Il Milan manca il ritorno alla vittoria in casa con l’Udinese e vede lo spettro del possibile sorpasso della Lazio, distante quattro punti ma con due gare in meno. Lasagna, nella ripresa, risponde ad una rete del solito Piatek.

Gattuso passa al 4-3-1-2, con Paquetà trequartista al posto di Suso. In avanti la coppia Piatek – Cutrone.
Tudor preferisce Opoku a Ekong in difesa e Lasagna a Okaka in attacco

Piatek firma l’1-0 – L’Udinese appare subito ben messa in campo, mentre il Milan mostra più di una difficoltà a sviluppare gioco. Piatek e Cutrone sono in sintonia, ma non ricevono l’opportuna assistenza. Gli infortuni di Donnarumma e Paquetà (problema ai flessori per il portiere azzurro, distorsione tibio-tarsica per il brasiliano) contribuiscono a complicare i piani dei rossoneri, che riescono comunque a passare in vantaggio sul finire di tempo con Piatek, servito da Cutrone.

Lasagna in contropiede – Nella ripresa Tudor inserisce Okaka al posto di Ter Avest, con l’intento di dare maggiore peso all’attacco. La rete del pareggio, però, è frutto di una disattenzione collettiva del Milan: Piatek viene murato in area da Opoku, Fofana parte in contropiede e in dieci secondi serve a Lasagna la palla dell’1-1.
Il pareggio tramortisce i rossoneri, che rischiano di soccombere sotto i colpi di De Maio e Lasagna, vicinissimi al gol.
Nel finale i padroni di casa tentano l’arrembaggio, creando solo confusione. Castillejo si ritrova sui piedi il pallone che vale tre punti, ma spara addosso a Musso.
È l’ultima emozione della partita.
L’1-1 finale, classifica alla mano, sorride solo all’Udinese.

Meritano 2duerighe:

Fofana: l’assist a Lasagna va ad impreziosire una prestazione fatta di strappi e giocate di qualità.
Biglia: una prova deludente, caratterizzata da troppi passaggi all’indietro e poca grinta in interdizione.

Il tabellino:

Milan – Udinese 1-1

Milan (4-3-1-2): Donnarumma (12′ pt Reina); Abate (22′ st Calabria), Musacchio, Romagnoli, Laxalt; Bakayoko, Biglia, Calhanoglu; Paquetà (41′ pt Castillejo); Piatek, Cutrone. In panchina: A.Donnarumma, Caldara, Rodriguez, Strinic, Zapata, Bertolacci, Mauri, Borini, Suso. All. Gattuso.

Udinese (3-5-2): Musso; Opoku, De Maio, Samir (1′ st Wilmot); Ter Avest (10′ st Okaka), Fofana, Behrami (31′ st Mandragora), De Paul, Zeegelaar; Pussetto, Lasagna .In panchina: Nicolas, Perisan, Badu, Ingelsson, Teodorczyk, Micin. All. Tudor.

Arbitro: Banti di Livorno.

Reti: 44′ pt Piatek, 20′ st Lasagna.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook