Milan – Empoli 3-0, Piatek inarrestabile

Milan – Empoli 3-0, Piatek inarrestabile

Tre punti importantissimi per il Milan nell’anticipo della 25esima giornata di Serie A. La squadra di Gattuso archivia con un netto 3-0 la pratica Empoli e si mantiene salda al quarto posto in classifica, rafforzando le proprie ambizioni di Champions. Decisivi Piatek (al settimo gol in sei partite con la maglia rossonera), Kessie e Castillejo.

Milan con il 4-3-3: Calhanoglu e Castillejo agiscono ai lati di Piatek; Paquetà gioca da mezzala.
Iachini schiera invece un 3-5-3 con Caputo e Farias in avanti.

Var in funzione – Nel primo tempo gli ospiti mettono in campo la determinazione necessaria per frenare l’impeto di un Milan che, dopo le ultime prestazioni convincenti (su tutte, la recedente impresa di Bergamo), pare volare sulle ali dell’entusiasmo. Al 10’ è già in funzione il Var, che invalida la rete di Paquetà per una posizione di fuorigioco.
Suso ci prova tre volte, costringendo Dragowski agli straordinari; ma le occasioni migliori capitano sui piedi di Castillejo, il quale, però, è poco fortunato. Avrò modo di rifarsi nella ripresa.

Due minuti di fuoco – La partita, di fatti, svolta nel secondo tempo. In due minuti il Milan indirizza la gara sui binari giusti, prima con il solito Piatek (piattone sinistro su cross di Calhanoglu), poi con Kessie (assist di Castillejo) E proprio il calciatore spagnolo, migliore in campo, chiude la gara con un bell’inserimento in area al 68’. I minuti seguenti sono una pura formalità. Gattuso risparmia i gioielli, sostituendo PIatek con Cutrone e Paquetà con Borini. Martedì si torna in campo, c’è la semifinale di andata di Coppa Italia contro la Lazio.

Meritano 2duerighe:

Castillejo: è presente in tutti e tre i gol: serve a Calhanoglu la palla da trasformare in assist per Piatek, imbecca Kessie per il 2-0 e sigla la rete che chiude la gara.

Pasqual: i problemi per l’Empoli arrivano tutti dalla sua parte. Dopo un primo tempo attento, nella ripresa subisce l’ondata rossonera senza riuscire a sfruttare la propria esperienza per ripristinare la diga.

Il tabellino:

Milan – Empoli 3-0

Milan(4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko (35′ st Biglia), Paquetà (24′ st Borini), Castillejo, Piatek (24′ st Cutrone), Calhanoglu. A disp.: A. Donnarumma, Plizzari, Abate, Calabria, Laxalt, Strinic, Bertolacci, Mauri, Montolivo. All.: Gattuso.

Empoli(3-5-2): Dragowski; Veseli, Silvestre, Dell’Orco; Di Lorenzo, Acquah (21′ st Ucan), Bennacer, Krunic, Pasqual (29′ st Pajac); Caputo, Farias (21′ st La Gumina). A disp.: Perucchini, Provedel, Rasmussen, Diks, Maietta, Nikolau, Brighi, Capezzi, Traoré, Oberlin. All.: Iachini.

Arbitro: Giacomelli di Trieste.

Marcatori: 4′ st Piatek (M), 6′ st Kessie (M), 22′ st Castillejo (M) 33′ st Borini (M).

Note: Ammoniti: Di Lorenzo (E); Calhanoglu (M). Recupero: 2′ pt, 4′ st.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook