El Shaarawy batte il Toro e riporta la Roma in alto…

El Shaarawy batte il Toro e riporta la Roma in alto…

Un gol di El Shaarawy realizzato al 73′ regala alla Roma il quarto successo consecutivo contro un tenace Torino, dopo le precedenti vittorie contro Sassuolo, Parma in campionato ed Empoli in Coppa Italia.

Parte deciso il Toro che prova a spaventare i giallorossi con un colpo di testa di Falque che finisce alto sopra la traversa. La Roma reagisce subito e dopo l’infortunio occorso a Under al 6 minuto si porta in vantaggio con il baby Zaniolo, bravo da terra ad agganciare il pallone ed indirizzarlo in rete dopo respinta del portiere, sempre su precedente tiro dello stesso giocatore.

Con il passar dei minuti il gioiellino ex nerazzurro Zaniolo ci riprova, ma attenta è la difesa del Toro. Al 32′ la Roma raddoppia con Kolarov che spiazza il portiere su rigore.

Al 47′ il Toro va vicino al gol con Iaco Falque che colpisce il palo esterno.

Nella ripresa, i giallorossi sfiorano il terzo gol con Dzeko che da due passi di testa manda di poco sopra la traversa. Al 51′, il Torino riapre il match con un tiro dal limite di Rincon. La Roma però è caparbia. soprattutto grazie alle giocate del baby ex inter Zaniolo, che divertono il pubblico giallorosso. Al 68′ a sorpresa, i granata raggiungono il pari con un gran tiro di Ansaldi dal limite.

La botta, a questo punto, potrebbe scoraggiare chiunque, ma non la Roma che riesce a strappare la vittoria al 73′  grazie a El Shaarawy  che supera Sirigu con un preciso destro in diagonale.

Vince di misura la Roma, che guadagna posizioni Champions. Complimenti comunque anche al Toro che ha disputato veramente un buon match, rendendo la gara avvincente fino al triplice fischio del direttore di gara.

 

 Zaniolo Il suo gol bellissimo ( il secondo in serie A) e le le sue giocate hanno divertito il pubblico dell’Olimpico.  Ansaldi Prova di grande spessore. Il gol poi è la ciliegina sulla torta della sua grande prestazione. Peccato che non basta Al toro per evitare la sconfitta.

giu] Iaco Falque Un palo esterno, poi non si vede più.

 

Roma- Torino   3 – 2

Marcatori: 15′ Zaniolo, 34′ Kolarov (r), 51′ Rincon, 67′ Ansaldi, 73′ El Shaarawy

Roma: Olsen, Karsdorp,(80′ Santon), Manolas, Fazio, Kolarov, Cristante, Pellegrini, Under (6′ El Shaarawy), Zaniolo, Kluivert, (72′ Schick), Dzeko. All: Di Francesco

Torino: Sirigu, Djidji, Nkoulan, Lyanco, (83’Berenguer), De Silvestri, Rincon, Ansaldi, Aina, Falque, (66′ Zaza), Belotti, Parigini, (75′ Edera). All: Mazzarri

Arbitro: Giacomelli di Trieste

Note: Spettatori: 32.978 Giornata nuvolosa con pioggia durante la gara. Ammoniti: Kluivert,Cristante, Lyanco, Rincon, Belotti

dall’inviato all’Olimpico: Luigi Rubino

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook