Sassuolo è ancora stop promozione! Il Verona ad un passo dalla meta…

Sassuolo è ancora stop promozione! Il Verona ad un passo dalla meta…

Non molla il Livorno, che spera ora di raggiungere la “A” senza spareggi.  Empoli  e Novara vincono e sperano di accedere agli spareggi. Spezia matematicamente salvo. Retrocedono in Lega Pro: Grosseto e Pro – Vercelli. Finisce in parità il posticipo serale del lunedì tra Varese e Crotone.

seriebA una giornata dalla conclusione del campionato cadetto nulla ancora deciso per la promozione in serie A. La capolista Sassuolo è bloccata sul pari dal Lanciano ( 2 -2 ) ed è costretta a rimandare, per la terza volta consecutiva, i festeggiamenti per la promozione. Il team abbruzzese, invece, conquista un punticino d’oro per la permaneza in B, grazie a un  gran destro di Piccolo che batte Pomini a pochi minuti dal termine del primo tempo.

Il Verona vince senza problemi in trasferta contro la Juve Stabia ( 0 – 3).  Alla squadra di Mandorlini ora manca solo un punto per tornare in serie A. La promozione, comunque, dovrebbe arrivare sabato prossimo nella sfida casalinga contro l’ Empoli. Protagonista del match il bomber Cacia, autore di due gol e capocannoniere del campionato. Per la Juve Stabia, nonostante il pesante cappotto veronese, è  matematica salvezza.

Una doppietta di Belingheri e una rete di Dionisi consentono al Livorno di superare il Brescia. Con questo risultato, la squadra toscana spera ora nella promozione diretta in serie A, evitando l’insidia spareggi.

L’Empoli batte il Cittadella ( 1 – 0) e spera di accedere agli spareggi promozione,  ma occorrerà perlomeno pareggiare sabato prossimo sul campo del Verona, che già avverte odore di serie A.

Il Novara supera la Pro – Vercelli in trasferta ( 1 – 2).  A decidere il match tra le due squadre piemontesi, è una rete di Libertazzi che sfrutta alla perfezione un servizio di Seferovic. Ora la squadra di Aglietti è in zona play- off. Si disputeranno? La risposta la si avrà soltanto sabato prossimo, nell’ultima giornata di campionato, dopo le sfide Sassuolo – Livorno e Verona – Empoli.

Torna a sperare nella salvezza il Vicenza, che supera ( 0 – 1) il Modena in terra emiliana. Ad abbattere la difesa modenese è Mustacchio. Per i vicentini diventa, a questo punto, decisiva l’ ultima gara casalinga contro la Reggina.

Lo Spezia pareggia ( 1 – 1) contro il Padova e conquista la matematica salvezza. Il gol del pari porta la firma di Di Gennaro su rigore.

Continua a vincere il Bari, ( 2 – 1). Per i pugliesi è la terza vittoria consecutiva. Il gol partita è realizzato da Ceppitelli in mischia al 90′.

Un calcio di punizione di Di Michele all’86’ regala la vittoria alla Reggina, dopo due sconfitte consecutive davanti ai propri sostenitori. La salvezza, a questo punto, è veramente vicina…

L’Ascoli pareggia ( 1 – 1 ) contro la Ternana e si fa raggiungere in classifica dal Vicenza. Ora i marchigiani, che hanno sprecato un rigore con Fossati, dovranno per forza vincere in trasferta conto il Cittadella  sabato prossimo per sperare di disputare i play – out.

Nel posticipo del lunedi, il Varese pareggia in casa con il Crotone ( 1 – 1).  I lombardi vanno in vantaggio con Oduamandi, su respinta di Caglioni, ma vengono raggiunti da un gran tiro da lontano di Ciano, dopo essere rimasti in dieci uomini per l’espulsione di Abbruzzese. La speranza ora per i varesini è non perdere a Brescia nell’ultima gara di campionato per disputare, eventualmente, i play – off.

Risultari 41esima giornata serie B

Ascoli – Ternana     1 – 1

Bari – Cesena    2 – 1

Empoli – Cittadella      1 – 0

Juve Stabia – Verona    0 – 3

Livorno – Brescia    3 – 0

Modena – Vicenza    0 – 1

Padova – Spezia   1 – 1

Pro- Vercelli – Novara    1 – 2

Reggina – Grosseto    1 – 0

V. Lanciano – Sassuolo    2 – 2

Varese – Crotone                1 – 1

Classifica

Sassuolo         82

Verona      81

Livorno    80

Empoli     72

Novara    63

Varese     60

Brescia    59

Modena   54

Padova     53

Bari   53

Crotone    51

Ternana    50

Spezia    50

Cesena   50

Juve Stabia    49

Reggina    48

Lanciano    47

Cittadella     47

Vicenza    41

Ascoli    41

Pro – Vercelli    32

Grosseto      25

Note: Penalizzazioni: Novara – 3, Varese – 1, Modena – 2, Bari -7, Crotone – 2, Reggina  – 2, Ascoli – 1

Marcatori ( prime posizioni)

24  Cacia ( Verona)

22  Ardemagni ( Modena)

21   Tavano ( Empoli)

20  Paulinho ( Livorno)

19   Sansovini ( Spezia)

18   Zaza( Ascoli)

di Luigi Rubino

14 maggio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook