Milan – Chievo 3-1, Higuain trascina i rossoneri

Milan – Chievo 3-1, Higuain trascina i rossoneri

Terza vittoria di fila tra campionato ed Europa League per il Milan. Una doppietta di Higuain e una rete di Bonaventura regalano a Gattuso tre punti importantissimi contro un avversario, il Chievo, incapace di tener testa a un Diavolo cattivo e cinico. Pellissier, il capitano di mille battaglia, sigla l’unica rete dei gialloblù.

Higuain spietato – La rete che sblocca la gara arriva al 27° minuto. A firmala, manco a dirlo, è il solito Higuain: il Pipita, mobile in mezzo all’area di rigore, sfrutta al meglio un pallone di Suso dalla destra e da pochi passi, con grande freddezza, supera l’incolpevole Sorrentino. È la rete numero 50 della gestione Gattuso in Serie A, che non sazia comunque lo spietato Higuain: al 34’ l’attaccante argentino si infila in un corridoio inspiegabilmente lasciato aperto dalla retroguardia ospite e realizza la sua prima doppietta in rossonero. Semplicemente implacabile.

La chiude Bonaventura— Nella ripresa si unisce alla festa anche Bonaventura, bravo e fortunato a siglare la rete del 3-0 con un sinistro dal limite deviato da Rossettini. Un 3-0 meritato, frutto di una prestazione determinata e concreta, caratterizzata da quella cattiveria agonistica rimasta latitante tra i tunnel di San Siro per molto, troppo tempo.
Ad amplificare la buona prova degli uomini di Gattuso, in realtà, contribuisce altresì la partita incolore dei clivensi, i quali, al netto del gol di Pellissier al 18’, non sono quasi mai capaci di incidere. Il risultato finale, comunque, rappresenta un’ottima notizia per i rossoneri, che possono ora affrontare al meglio la sosta e guardare al Derby del prossimo 21 ottobre con nuova fiducia e rinnovato entusiasmo.

Meritano 2duerighe:

Higuain: è un bomber vero, e non lo scopriamo sicuramente oggi. In maglia rossonera un attaccante del genere non si vedeva dai tempi di Ibra. Trascinatore.
Bani: clamoroso il suo errore sul primo gol di Higuain. Una disattenzione che apre le danze dei rossoneri.

Il tabellino:

Milan-Chievo 3-1

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Musacchio, Zapata, Rodriguez (41′ st Laxalt); Kessie, Biglia, Bonaventura (31′ st Cutrone); Suso (45′ st Castillejo), Higuain, Calhanoglu. A disp.: Reina, Calabria, Simic, Bakayoko, Bertolacci, Mauri, Halilovic, Borini. All.: Gattuso.

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Bani, Rossettini, Barba; Rigoni (24′ st Kiyine), Radovanovic, Leris (33′ st Jaroszynski); Birsa; Stepinski, Pellissier (21′ st Pucciarelli). A disp.: Semper, Seculin, Cesar, Tanasijevic, Burruchaga, Meggiorini, Hetemaj, Grubac. All.: D’Anna.

Arbitro: Calvarese

Marcatori: 27′ Higuain (M), 34′ Higuain (M), 11′ st Bonaventura (M), 18′ st Pellissier (C)

Ammoniti: Higuain (M); Barba (C)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook