Mondiali: La Francia in cima al mondo. Annientata la Croazia

Mondiali: La Francia in cima al mondo. Annientata la Croazia

La Francia, dopo 20 anni, torna in cima al mondo. Per i galletti transalpini è il secondo titolo della storia, dopo quello conquistato in casa nella finale contro il Brasile per 3 a 0,

La gioia doppia invece è per il tecnico francese invece per Didier Deschamps, che dopo aver conquistato il titolo mondiale da giocatore contro i brasiliani, solleva ora la Coppa anche come allenatore, vincendo alla sua maniera, sfruttando alla perfezione le enormi qualità tecniche del gruppo, dove si sono messi in evidenza il 19enne Mbappè, premiato come migliore giovane della manifestazione, Griezmann, Pogba e Varane.

Lode invece alla Croazia, che pur sconfitta, ha giocato sempre con ardore, impeto agonistico, confermando in pieno la grande qualità dei suoi giocatori, in particolare di Perisic,  Rakitic e Mandzukic.

Parte decisa la Croazia che pressa molto, evitando ai francesi di fare gioco. Al 18′ è la Francia che passa in vantaggio: punizione dalla trequarti di Griezmann, pallone in area e deviazione sfortunata di Mandzukic che di testa beffa il proprio portiere. L’autogol non scoraggia i croati che vanno vicino al pari con un colpo di testa di Vida.

Al 28′ arriva il pareggio meritato della Croazia grazie a Perisic che sfrutta alla perfezione una sponda alli’ndietro di Mandzukic e di sinistro dal limite, con un’ottima coordinazione, indirizza a rete, dove il portiere non può arrivare.

La gara è bellissima. La Croazia fa più gioco, i francesi aspettano nella propria meta campo e ripartono con improvvise accelerazioni. Al 38′ Perisic colpisce il pallone in area con il braccio. Dopo consultazione del Var, l’arbitro assegna il rigore ai francesi. A trasformare dal dischetto è Griezmann che spiazza il portiere.

Nella ripresa, la Croazia manovra molto. Rebic impegna seriamente Lloris. Poi è Subasic a respingere un tentativo di Mbappè. Al 59’la  Francia fa tris con Pogba che insacca tra un selva di gambe. Sei minuti dopo è Mbappè che con un tiro potente realizza il quarto gol. Poco vale la rete di Mandzukic che sfrutta alla perfezione un dribbling sbagliato del portiere francese per spingere la palla in fondo al sacco.

 

Francia – Croazia  4 – 2

Marcatori: 18′ Mandzukic (aut), 28′ Perisic (C), 38′ Griezmann su rig. (F), 59′ Pogba (F), 65′ Mbappè,(F), 69′Mandzukic (F)

Francia: Lloris, Pavard, Varane, Umtiti, L.Hernandez, Pogba, Kantè,(55′ Nzonzi) Mbappè, Griezmann, Matuidi,(73′ Tolisso) Giroud (81′ Fekir) All: Deshamps

Croazia: Subasic, Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic,(82′ Pjaca) Rakitic, Brozovic, Rebic,(71′ Kramaric) Modric, Perisic, Mandzukic. All: Dalic

Arbitro. Pitana (Argentina)

Note: Ammoniti: Kantè (F), Hernandez (F), Vrsaljko (C)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook