Juve campione d’Italia! Vittorie per Milan e Lazio, il Genoa stacca il Palermo. Posticipo: Napoli-Inter 3-1

Juve campione d’Italia! Vittorie per Milan e Lazio, il Genoa stacca il Palermo. Posticipo: Napoli-Inter 3-1

Juventus vs. PalermoAncora una volta il 5 maggio diventa una data tricolore per i tifosi della Juventus che possono festeggiare il secondo scudetto di fila dopo il successo sul Palermo. A differenza della vittoria del 2002 questo assume i contorni del dominio, la Juventus è stata la migliore squadra del torneo e non ha lasciato scampo ad una concorrenza mai realmente all’altezza degli uomini di Conte.
Per il terzo posto passo avanti del Milan, vincono le romane, mentre in coda il Genoa allunga sul Palermo.
Questi i numeri della giornata: 27 gol, una sola vittoria esterna, tre rigori concessi e tutti trasformati, due espulsioni, una cinquina, due triplette e due doppiette.
La Juve supera il Palermo con un rigore al 59’ di Vidal e tanto basta per festeggiare con tre giornate di anticipo lo scudetto.
La Lazio invece demolisce il Bologna con il ritrovato Klose. All’Olimpico termina 6-0 ed il tedesco firma cinque gol ai quali va sommato quello di Hernanes.
In zona Europa successo importante dell’Udinese che in casa batte la Samp 3-1, doppietta di Di Natale e rete di Muriel, per i doriani momentaneo pareggio di Eder nel primo tempo.
Sale anche il Catania che travolge il Siena 3-0 con uno scatenato Bergessio autore di un tris personale.
Balotelli trascina il Milan, i rossoneri passano all’84’ contro un Torino che mette in difficoltà i padroni di casa ma l’ex attaccante del City risolve tutto e lancia la sua squadra verso la Champions.
Il Genoa vince 4-1 sul Pescara: doppietta di Borriello, gol di Bertolacci e Floro Flores, per gli ospiti rete di Sculli.
Successo interno anche per il Parma che con Parolo e Biabiany in 15 minuti regola l’Atalanta 2-0.
Nel posticipo serale del San Paolo, Cavani punisce l’Inter con tre gol (3-1). Vantaggio azzurro con El Matador, pari degli ospiti su rigore con Alvarez ma è sempre il bomber di Mazzarri a riportare avanti i partenopei e a chiudere il conto.
Nelle gare del sabato pari senza emozioni tra Chievo e Cagliari (0-0) e vittoria all’ultimo respiro della Roma a Firenze grazie a Osvaldo.
In classifica marcatori allunga Cavani (26 reti), a segno anche Di Natale (20), Osvaldo (16) e Klose che arriva a quota 15.
Prossimo turno di campionato tra martedì e mercoledì: aprirà Roma-Chievo, il giorno successivo Milan impegnato a Pescara alle 18.00, in serata Juve a Bergamo, Bologna-Napoli ed Inter-Lazio.

Matteo Ciofi

5 maggio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook