L’oro olimpico italiano brilla anche in Canoa, grazie a Molmenti…

L’Italia vince la terza medaglia d’oro alle Olimpiadi in corso di svolgimento a Londra. Il merito è tutto di Daniele Molmenti, che proprio nel giorno del suo compleanno,( 28 candeline) disputa una grande finale nella canoa, specialità slalom K1, battendo il cecoslovacco Vavrinec  Hradilek con il tempo di 93″ 43. Terzo il tedesco Hannes Aigner. Il canoista, nato a Pordenone il 1 Agosto del 1984, fa parte del gruppo Sportivo Forestale. Nella sua carriera finora aveva vinto medaglie d’oro soltanto nel campionato Mondiale di Tacen  di due anni fa e 5 ai campionati europei di slalom; l’ultima proprio quest’anno a Augsburg ( Germania).

Nell’ultima Olimpiade di Pechino arrivò addirittura decimo. Ora, invece, fiato alle trombe, è primo. La sua gara in discesa è stata perfetta. ” Sono contento – ha detto l’atleta azzurro – Il percorso? ” Era adatto alle mie caratteristiche. Meglio di così non si poteva fare. La canoa perchè è dipinta di rosso? – gli domandano, durante l’intervista. Daniele risponde: “Avevo venduto la moto Ducati per andare in Australia. Siamo grandi, siamo grandi ” grida il neo campione olimpico. L’aiuto di Ferrazzi, questa volta, mi è servito molto”- aggiunge Molmenti.

Gigi Rubino

01 agosto 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook