Lutto nel pugilato mondiale: si è spento Joe Frazier, un mito della boxe americana

Un grande campione della boxe mondiale se n’è andato. Un male incurabile ha stroncato in poco tempo la sua esistenza. Joe Frazier, l’ex campione mondiale dei pesi massimi  si è spento all’età di 67 anni. Il pugile americano ha chiuso gli occhi per sempre. In un mese il suo grande fisico di atleta ha sofferto tanto. Il suo male al fegato non gli ha dato mai tregua. Tutto è infatti iniziato nei primi giorni di novembre, quando Frazier ha iniziato la sua battaglia, quella ultima e decisiva che poi lo ha portato al decesso. Memorabili le sfide di Frazier con l’altro campione della boxe Muhammed Ali, il quale ricorda lo sfidante mondiale con grande tristezza e ammirazione: ” Il mondo ha perso una grande campione – ha detto Alì.

Ricorderò sempre Joe. La mia simpatia – ha poi detto Cassius Clay, come si faceva chiamare Alì – va alla famiglia e a quelli che lo hanno amato. Altri campioni dello sport come George Foreman, Floyd Mayweather, imbattuto campione dei pesi welter Wbc, la tennista  Serena Williams, il campione italiano Nino Benvenuti lo ricordano con grande tristezza. Tutti hanno voluto dare il loro ultimo saluto. ” Era un carro armato, una forza della natura. Non torneranno più campioni di quella potenza” – questo sono soltanto alcuni dei principali commenti di Benvenuti sul campione a stelle e strisce.

 

 

di Gigi Rubino

 

 8 novembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook