Basket: beffa Italia, addio europeo Azzurri battuti dalla Francia per 7 punti

di Armin Sefiu

L’Italia perde con la Francia e viene eliminata dall’Europeo di Basket in corso in Lituania. Nella quarta partita del girone B, gli azzurri vengono sconfitti 91-84 (la migliore Italia degli Europei) al termine di una gara condotta fino a cinque minuti dalla fine. Da li in poi, si gioca punto a punto fino a 36 secondi dal termine, quando i transalpini si portano sul +3 e Belinelli sbaglia la penetrazione successiva. La Francia può cosi allungare e chiudere con un +7.

Parte con il piede giusto la formazione di coach Pianigiani che si porta avanti di tre punti nel primo quarto (23-20) sulle ali del ‘mago’ di Toronto (13 punti) che martella la retina da ogni angolo.

La Francia si aggrappa a Batum mentre il suo giocatore Nba Parker viene tenuto molto bene dalla difesa azzurra. Seconda frazione gomito a gomito, poi si scatena Belinelli: quattro bombe di fila, l’Italia allunga (al riposo 48-41). I canestri di Diaw precedono il risveglio di Gallinari che tiene vivi i sogni azzurri (67-60). A questo punto il ct Callet decide di cambiare le carte togliendo uno spento Parker (rimarrà in panchina per tutti i 10 minuti finali) e lascia spazio a Diaw, Traore e Gelabale.

La fiducia viene ripagata. Tchicambaud e Gelabale siglano una tripla compiendo il sorpasso, Batum non sbaglia in difesa e colpisce in attacco (20 sarà il suo bottino finale) accompagnate dalle giocate di Diaw (21) e Traore (11). L’ultimo quarto, quindi, straccia il copione: sorpasso Francia (74-77) che mette la freccia e se ne va. Non bastano 22 punti di Bargnani, 19 di Belinelli e 18 di Gallinari per salvare l’Italia che saluta cosi l’europeo e anche la possibilità di partecipare ai giochi di Londra 2012 (per le finaliste l’accesso è diretto mentre la terza fino alla sesta si giocano il torneo preolimpico) rendendo inutile domani l’ultima sfida contro Israele.

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook