FORMULA 1, ALONSO ROMPE IL DIGIUNO

di Armin Sefiu

Vittoria Ferrari in Gran Bretagna, Vettel secondo

A quasi nove mesi dall’ultimo successo (Corea 2010), la Ferrari è tornata a vincere un Gran Premio di Formula 1. E’ successo a Silverstone, dove Fernando Alonso è salito sul gradino più alto del podio inglese al termine di una grande prestazione. Lo spagnolo ha approfittato di un problema al secondo pitstop di Sebastian Vettel, che si è dovuto accontentare della piazza d’onore. Terza l’altra Red Bull di Mark Webber. Massa quinto dietro a Hamilton.

Entusiasmo allo stato puro per Alonso, che celebra la prima vittoria del 2011 su un circuito ostico come quello inglese e rilancia la corsa al mondiale: «da ora in avanti faremo come se fosse il finale del campionato. Cercheremo di vincerle tutte, dobbiamo continuare ad essere aggressivi. Ho visto che Sebastian ha avuto un problema al pit-stop e mi sono trovato davanti. Quindi ho cercato solo di spingere restando calmo per non sbagliare. Ringrazio il Kers».

Anche il presidente, soddisfatto del risultato scrive al team Ferrari: «Finalmente! Sentir suonare l’Inno d’Italia, proprio dove vincemmo la nostra prima gara in Formula 1, mi ha commosso in maniera particolare. Questa è la Ferrari, una squadra che combatte sempre e non si arrende mai, ai vertici da 60 anni. Voglio ringraziare Domenicali e tutta la squadra, in pista e in azienda».

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook