Il tecno-capitalismo è la più grande caverna platonica mai esistita

«Il tecno-capitalismo vive di produzione industriale di ombre e di falsificazione industrializzata della realtà: il fordismo-taylorismo, la pubblicità, il marketing, cioè le tecniche di ingegnerizzazione del lavoro e del consumo, lo spettacolare integrato debordiano». Vogliamo citare questo passaggio secondo noi cruciale, tratto dal libro La società fabbrica di Lelio Demichelis (casa editrice LUISS), per riflettere […]

L’urlo dei teleimbonitori: l’arte del saper vendere in tv

L’urlo: un suono ammaliante e al tempo stesso disturbante, un richiamo irresistibile per l’uomo, che lo ha svegliato dal torpore della fruizione passiva del medium televisivo.

Vivere o sopravvivere

“Vivere o sopravvivere, questo è il problema” avrebbe declamato Amleto se William Shakespeare fosse stato un giovane Millennials.