Il bassista Cliff Williams annuncia il suo addio al mondo della musica

Il bassista Cliff Williams annuncia il suo addio al mondo della musica

La band australiana AC/DC fatica a mantenere i propri membri. A dare l’addio al gruppo hard rock questa volta è il bassista Cliff Williams, il quale lascia il chitarrista Angus Young come unico membro della formazione originale.

Entrato nella band nel 1977 poco prima della pubblicazione di “Powerage”, Williams, fu scelto come sostituto di Mark Evans e nel 2017 avrebbe festeggiato il quarantesimo anniversario all’interno della band dei fratelli Young, ma in una recente intervista rilasciata a Gulfshore Life ha dichiarato la sua decisione di abbandonare la musica. “Dopo questo tour mi ritirerò dall’attività live e anche da quella discografica. Perdere Malcolm, la faccenda di Phil e ora anche quella di Brian ha cambiato tutto. Sento di fare la cosa giusta”. La band negli ultimi anni ha subito vari colpi, che sono andati sgretolandola eliminando componente dopo componente. Primo ad abbandonare la barca, a causa di problemi di salute legati alla demenza senile, è stato il chitarrista ritmico e cofondatore Malcolm Young, con cui la band ha perso uno dei maggiori compositori dei propri successi; a seguirlo è stato il batterista Phil Rudd, allontanato dalla band per le accuse a suo carico riguardo possesso di stupefacenti e minacce di morte. Ultimo ad abbandonare la band è stato il cantante, sostituto di Bon Scott dal 1980, Brian Johnson a causa di problemi riscontrati all’udito durante il suo programma televisivo che lo vede alla guida di auto sportive. Williams ha visto sgretolarsi pezzo dopo pezzo la band, il che lo ha portato a prendere questa difficile, ma secondo lui giusta, decisione. La notizia dell’addio alle scene è arrivata oggi attraverso una clip pubblicata ufficialmente dalla band, nella quale il bassista annuncia : “Il pubblico, i fan, tutti quelli che ci hanno sostenuto sono stati fantastici. Ma è arrivato il tempo, per me, di lasciare, non perché abbiamo perso Phil o Brian, ma perché tutto cambia. La morte di Bon ha cambiato tutto, troppo. Sono pronto a togliermi di mezzo. So che cosa ho intenzione di fare. È arrivato il mio momento. Il momento della mia famiglia, adesso”.

Una decisione più che motivata, visto che ormai il gruppo sembra non esistere più. Questa sera si terrà l’ultima data del “Rock or Bust World Tour”, data che vedrà per l’ultima volta il bassista esibirsi live con la band.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook