Ed Sheeran: ecco perchè ci ricorderemo di lui fra 10 anni

Ed Sheeran: ecco perchè ci ricorderemo di lui fra 10 anni

Ed Sheeran dimostra ancora una volta di essere tra gli artisti che scriveranno la storia, ma non si parla di vendite ne di pubblico.

Ed Sheeran, un nome e una garanzia. E’ questa la reazione che abbiamo una volta che leggiamo o sentiamo il suo nome. Ancora una volta, con questo ritorno l’artista ha confermato di essere di un altro livello, e noi lo sottoscriviamo. Ci sono tanti fattori di cui vi parleremo, perchè non si tratta solo di un fenomeno, di una moda passeggera, dal 2011 a oggi Ed Sheeran si è guadagnato milioni di fans da tutto il mondo.

Proprio in questi giorni di grande successo per “Divide” ci siamo accorti in redazione che, a conti fatti, sono 6 anni che Ed Sheeran cavalca il mondo musicale, quello delle classifiche musicali per intenderci. In sei anni ha costruito passo dopo passo una struttura forte di fans e di comunicazione. Pensiamo ad Ed Sheeran e possiamo senza ripensamenti collocarlo di fianco ai grandi della musica. Ed ecco perchè fra 10 anni ci ricorderemo di lui.

Tutto parte dal suo modo di porsi con il pubblico.

Ciò che riesce a creare intorno a sé è quanto di più spontaneo e naturale si può chiedere da un artista. Non ci sono forzature o “effetti speciali”, lui è quello che è, tramite la sua musica ha saputo raccontarcelo nel modo più efficace.

E’ nella categoria dei grandi, poche storie.

Non bastano le vendite, non bastano le classifiche e l’airplay radiofonico, per entrare in quella categoria ci vuole di più. Ed Sheeran lo sa bene, sa che ci vuole tempo, sincerità e di nuovo tempo.

Iniziamo dal fatto che la prima copertina di Rolling Stone mondiale l’ha raggiunta soltanto con questo album, dopo parecchi anni di carriera, un “traguardo” che in America è importantissimo per ogni artista. Torna il famoso concetto di “gavetta”, ormai messo in secondo piano da talent, tv show e ricerca di fama. Quindi, anche nel grande mondo nella musica mondiale, perfino Ed Sheeran sta continuando la sua gavetta. La sua comunicazione è sorprendente, vi abbiamo già parlato del suo effetto sorpresa, discreto e con una promozione non invasiva.

Ma soprattutto, arriviamo all’aspetto fondamentale.

Ed Sheeran non è un prodotto commerciale. Ed Sheeran è un connubio tra gusto popolare ed ottima musica, suonata bene e creata in modo sincero. Il “dettaglio” è proprio questo, alla base, semplicemente, c’è un contenuto di qualità elevata. Non si scade in suoni sentiti e ri-arrangiati per l’occasione, Ed Sheeran non ricorda qualcuno, Ed Sheeran suona familiare con se stesso. E altro dettaglio interessante: tre anni di distanza fra un album e l’altro. C’è la giusta ricerca, il tempo per esprimere il meglio. Ed Sheeran sa concedersi il lusso di stare in silenzio. Tornando e facendo bene.

Ultimo ma non per importanza.
Ed Sheeran è un grande musicista.

Non basta conoscere la ricetta dell’ottima canzone pop e della hit musicale. Prima o poi sul palco ci dovrai arrivare e quando lo fa Sheeran, cambia tutto. Lo ha dimostrato proprio qui da noi, durante il live acapella, tecnica e voce inattaccabili. Preparazione in studio, preparazione sul palco. I suoi live non sono solo luci e ottimi effetti, c’è anche la Musica e saperla eseguire bene.

Ed è per questo che tra 10 anni ci ricorderemo di lui, perché sa stare sull’onda. Sa essere un artista, mettendo sempre al centro la sua musica e restando sempre l’Ed Sheeran di sempre. Suona da frase fatta, ma è proprio così, la differenza si sente.

Iniziamo a sentirlo anche di casa, perché lo stesso Ed ha dichiarato di aver comprato casa in Italia e di voler passare più tempo qui da noi. Benvenuto, allora!

Ed Sheeran

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook