San Patrizio all’insegna della musica irlandese, Hevia in concerto al Brancaccio

San Patrizio all’insegna della musica irlandese, Hevia in concerto al Brancaccio

heviaHevia al Teatro Brancaccio. Il musicista folk spagnolo si esibirà martedì 17 marzo alle ore 21 nel teatro romano in un concerto a base di cornamusa basato su un repertorio di cinque album.

Famoso in tutto il mondo per le sue sonorità celtiche, e per aver inventato la cornamusa elettronica, il piper spagnolo porterà nella capitale italiana un pizzico di Irlanda in occasione della festa di San Patrizio. La serata, all’insegna della musica celtica irlandese, avrà inizio alle 20 fuori dal teatro dove si esibirà la City of Rome Pipe Band proponendo una serie di canzoni tipiche irlandesi del loro repertorio. Alle 21 partirà l’evento principale, i Green Clouds apriranno le danze per poi lasciare campo libero ad Hevia che delizierà il pubblico romano con brani presi da suoi cinque album pubblicati dal 2007 ad oggi. L’evento si chiuderà alle ore 23 e 30 con un’esibizione di danza nel Foyer del Brancaccio eseguita dal corpo di ballo delle Gens D’Ys.

Uno show perfetto per celebrare una festa come San Patrizio, grazie all’esibizione di un grande musicista come Hevia, salito al successo grazie al brano Busindre Reel, il quale ha rinnovato l’interesse per uno strumento caratteristico come la cornamusa e la musica folk, che non deluderà certo le aspettative e sarà in grado di rapire il pubblico per un’ora e mezza grazie alle sue sonorità incredibili.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook