Training gratuito per difendere gli anziani dagli incidenti domestici in estate

Training gratuito per difendere gli anziani dagli incidenti domestici in estate

SanaresCon l’estate aumentano i rischi per gli anziani rimasti soli in città. Per ridurli non basta rimanere a casa, perchè con le alte temperature, infatti, aumentano anche i rischi di incidenti casalinghi ed i malesseri dovuti al caldo.
Così nasce Sanares, che propone un corso di formazione per anziani, con tecniche di respirazione, esercizi posturali, tecniche di sopravvivenza.
SANARES è una nuova rete di oltre 40 imprese costituita a Roma, che realizza, per prima in Italia, l’aggregazione di importanti realtà socio-sanitarie nel Lazio, con tendenza ad espandersi numericamente nel breve periodo. Le Imprese partecipanti a Sanares sono multidisciplinari, svolgendo le proprie attività e servizi principalmente nei settori della prevenzione, diagnosi e cura, del benessere psico-fisco, e della chirurgia medica. Tutto ciò sotto una veste sempre più socio sanitaria, con la presa in carico totale del cittadino.
Patrizia Palmieri, imprenditrice e rappresentante del CdA Sanares  in merito dice: “Abbiamo promosso una campagna per gli anziani,  si tratta di un training per la prevenzione delle cadute dell’anziano, sia in casa che fuori. Un vero e proprio corso di formazione, anche all’interno dei centri anziani, che si pongono come obiettivo la riduzione dei pericoli e degli incidenti tra le mura domiciliali. La cura come un rinforzo muscolare, con un training che va da esercizi respiratori, esercizi della postura e anche pedana propriocettiva. Dà molto aiuto anche a livello cognitivo, perché l’anziano si sente sempre incerto nel camminare. Questo training ha la durata di 45 minuti: sono gli stessi ortopedici e fisiatri ad inviarci i loro pazienti”.
Ogni impresa partecipante alla rete, mantiene la propria identità, ma condividono una comune strategia allo scopo di realizzare un modello di offerta sanitaria unitaria sul territorio, nelle sue diverse articolazioni, che sia efficiente, coordinata e completa nello stesso tempo.
Sempre Patrizia Palmieri aggiunge: “Siamo anche i promotori di una campagna gratuita relativa alla diagnosi e cura degli acufeni. E’ un team specialistico di un ospedale di Roma che sta facendo ricerca nel campo, però da noi potrà svolgere l’audiometria gratuitamente, perché è in fase proprio di promozione, di lancio e di conseguenza ci saranno delle visite specialistiche inerenti al tipo di problematica diagnostica”.
Alla Governance della RETE SANARES, oltre che elevate figure professionali delle imprese partecipanti, partecipano anche soggetti esterni, di primaria e provata esperienza nel settore delle Reti d’Impresa, quali: il Dott. Gabriele Penitenti esperto nazionale nel settore fiscale ed aziendale, il Dott. Giorgio De Rossi esperto nel settore economico-finanziario dei Fondi Strutturati europei, nonché degli Ingegneri Alessandro Maria Guercini e Marco Buccioli altamente specializzati nel comparto dell’organizzazione aziendale, della progettazione della logistica di strutture sanitarie e dell’informatica.
In merito Marco Buccioli dice: “Ritengo che questa rete sia un punto di eccellenza per il Lazio,perché, al momento, solo qui esiste un’organizzazione di strutture private e accreditate al servizio sanitario regionale, in grado di offrire un centro unico di prenotazione multidisciplinare che nessuna organizzazione alternativa oggi in Italia è in grado di offrire. Per cui il cittadino è in grado autonomamente di potersi prenotare delle prestazioni prescritte dal suo medico di medicina generale riducendo i tempi di attesa ed avendo una risposta immediata da sistemi tecnologici che, attraverso internet, consentono di poter avere in qualsiasi fascia oraria attraverso la multidisciplinarietà di queste organizzazioni in tempi rapidissimi”.

Redazione
21 luglio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook