Nocturnal animals, Amy Adams e Jake Gyllenhaal – Venezia 2016

Nocturnal animals, Amy Adams e Jake Gyllenhaal – Venezia 2016

Venezia – E’ lei la star di queste prime due giornate della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, Amy Adams con la sua elegante freschezza ha impreziosito due tra i più interessanti film in concorso: Arrival di Dennis Vellenueve e Nocturnal Animals di Tom Ford. Nemmeno a Jake Gyllenhaal, protagonista maschile di Nocturnal animals, però ieri pomeriggio è mancata una nutrita folla di giovani fan che lo ha attendevano dalle prime luci del giorno per il suo passaggio sul red carpet. Mentre in serata al Palazzo del Cinema del Lido La Biennale Cinema e lo sponsor Persol hanno consegnato al regista e attore Liev Schrieber (Spotlight, X Men: le origini – Wolverine, Ogni cosa è illuminata) il Persol Tribute to Visionary Talent Award 2016.

30006-Photocall_-_Arrival_-_Amy_Adams_-_la_Biennale_di_Venezia_-_foto_ASAC__2_Jake

Quello di Susan in Nocturanl animals e quello di Luoise in Arrival sono due ruoli profondamente diversi tra loro, ma Amy Adams è riuscita ad interpretare entrambi con straordinaria naturalezza. “All’inizio avevo dei dubbi, Susan non mi sembrava un personaggio autentico, poi ho compreso la sua vulnerabilità” ha spiegato l’attrice in conferenza stampa ieri ai giornalisti.

Nocturnal animals, la storia nella storia

Nocturnal animals è tratto da uno dei romanzi di maggior successo di Austin Wright, Tom and Susan, edito nel 1993. “Era importante per me che il film restasse fedele al teso – ha spiegato il regista Tom Ford -, ma da allora  molte cose sono cambiate, per questo è stato necessario apportare diverse modifiche alla storia con le quali ho voluto enfatizzare l’assurdità del mondo attuale”. Tanto quello del film quanto quello del romanzo restano comunque due inquietanti thriller romantici dalle tinte violente e forti. Forti come il colore rosso dei fogli utilizzati per le prime sceneggiature date agli attori. Tra il serio e il faceto infatti Jake Gyllenhaal racconta: “Ho deciso di accettare di recitare in questo film quando ho visto il colore della carta della sceneggiatura, rosso, serviva per evitare che ne venissero fatte delle copie, ma è il mio colore preferito e ho sentito subito questa storia come qualcosa di molto intimo e personale”.

nocturnal animals

Susan Morrow (Amy Adams) è una donna ricca e affermata ma infelice, è sposata da 19 anni con Hutton Morrow (Armie Hammer), che la tradisce . Un giorno Susan riceve inaspettatamente un pacco da parte del suo ex. marito Edward Sheffield (Jake Gyllenhaal). Si tratta di un romanzo dal titolo per lei molto evocativo, Animali notturni. Il manoscritto è dedicato a lei ed è accompagnato da una lettera con cui Edward invita Susan a leggere il suo lavoro e a mettersi in contatto con lui. Il romanzo racconta la storia di Tony Hastings (Jake Gyllenhaal) che a causa di tre uomini brutali, folli e pericolosi perde in una sola notte infrnale la moglie e la figlia. Quando Tony riesce a raggiungere la polizia per chiedere aiuto trova
Bobby Andes (Michael Shannon) che lo assiste nel caso. Mentre procede nella lettura Susan non può fare a meno di ricordare il suo passato e la sua storia d’amore con Edward al punto che il libro la costringe a rivalutare le scelte fatte diciannove anni prima.

Nocturnal-Animals

Amore e crudeltà, vendetta e redenzione

Susan vive in un mondo fittizio, estetizzante ed artefatto a cui la violenza del racconto di Edward fa da sconcertante contraltare. Da un lato un modo asettico e sovrabbondante quello di Susan, dall’altro, quello di Tom, è brutale, ma in entrambe i protagonisti sono soli nel loro dolore, intrappolati in una sofferenza che nemmeno la vendetta può lenire. Eppure colpisce che in tutte e due le storie solo i due protagonisti sembrano capaci di percepire e patire sentimenti. Nocturnal animals è un film violento nelle diverse sfumature possibili del termine, che si compone di un misto di tensione e oscurità.

Persol Tribute to Visionary Talent Award 2016

Liev Schrieber

Liev Shiebrer è arrivato in Laguna accompagnato dalla sua compagna Naomi Wats, l quale ha recitato al suo fianco in The Bleeder (Usa/Canada, 93’) film Fuori Concorso diretto da Philippe Falardeau presentato ieri sera alla Mostra. Ed è sempre lei, la compagna di una vita, che ringrazia al momento della consegna del Persol Tribute to Visionary Talent Award 2016. “E’ un attore capace di dare il meglio di sé sia nei ruoli da protagonista che in quelli da comprimario – ha detto di Schrieber il Direttore della Mostra, Alberto Barbera – . La solida preparazione da attore shakespeariano dei suoi esordi sono il lievito che continua ad alimentare interpretazioni imprevedibili e complesse, intrise di profonda umanità, facendo di ogni sua apparizione qualcosa di unico e memorabile”.

Nocturnal animals note tecniche

Voto: 6/10
Titolo: Nocturnal animals
Uscita: 17 novembre 2016
Distribuzione: Universal Pictures
Paese e anno: USA 2016
Durata: 116′
Genere: thriller, drammatico
Regia: Tom Ford
Sceneggiatura: Tom Ford
Interpreti: Jake Gyllenhaal; Amy Adams; Aaron Taylor-Johnson; Michael Shannon

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook