Rosella Maiorana
Rosella Maiorana

Biografia

Siciliana, insegnante di Lettere e giornalista, sono appassionata di letteratura, cinema, arte, musica, teatro e sport. Una citazione che mi rappresenta: "Soltanto solo, sperduto, muto, a piedi riesco a riconoscere le cose", di Pier Paolo Pasolini.

Articoli

Adelasia. Il passato malinconico, intimo e colorato del 2021

Con lo sguardo al passato, Adelasia si racconta in 2021, il suo album d’esordio targato Sbaglio Dischi. Cantautrice classe ’95, nata a Lucca ma cresciuta a Roma, unisce insieme sfumature elettroniche e un’atmosfera tipicamente indie-pop, in cui canta la sua malinconia, la fine di un amore, il ricordo di giorni trascorsi, la descrizione di un momento. Ma Adelasia non si…
Commenti

ROA. La street art ferina targata made in Belgium

Quando il bianco e il nero si incontrano e, intrecciati con le loro sfumature, entrano in contratto con un talento si genera il sublime. Stiamo parlando di ROA e dei suoi suggestivi murales ferini. Made in Belgium, è uno dei più misteriosi e apprezzati geni della contemporanea arte di strada. I muri degli edifici abbandonati sono per lui la tela…
Commenti

Polski kot. Swap Party di beneficenza al circolo culturale di Torino

Che cos’è uno Swap Party? È la festa dello scambio, una tendenza di stampo anglosassone che oggi sta lentamente prendendo piede anche nelle maggiori città italiane e che consiste nel baratto di capi di vestiario usati. Nato con l’intento di rinnovare il proprio guardaroba senza spendere soldi, lo Swap Party può essere anche marcatamente solidale e avere il fine di…
Commenti

Alla salute. La felicità come scelta, nonostante le difficoltà

Si può essere felici nonostante una grave malattia? Questo è l’interrogativo intorno al quale ruota la storia di Nick Difino, food performer made in Puglia. Per la regia di Brunella Filì, il documentario Alla salute (2018) è un viaggio reale all’interno della vita di Nick, dopo la diagnosi di un cancro. Sotto invito della regista, sua amica fraterna, Nick racconta…
Commenti

L’edera. Una generazione in balia del vento, ma pronta a salpare

Cantautore classe ’95, L’edera è Alberto Manco. Dalla Puglia all’Emilia Romagna, cresciuto all’interno di un mondo scevro di certezze, oggi canta la precarietà di un’intera generazione che non si lascia però mai sopraffare dalla paura e coraggiosamente guarda sempre al futuro, con sguardo deciso e aggrappandosi a mezzi di fortuna. In balia delle onde, come una zattera in mezzo al…
Commenti