Fantastico! Il giovane Marquez vince la seconda prova nel MotoGP del Texas

Fantastico! Il giovane Marquez vince la seconda prova nel MotoGP del Texas

marc-marquezIl Motomondiale incorona un nuovo campione. E’ il giovane spagnolo Marc  Marquez che ha vinto ieri ad Austin ( Texas – USA) su Honda la seconda prova del Gran Premio delle Americhe. Il  successo del ragazzino, apppena ventenne, scrive certamente una nuova pagina nello sport a due ruote. Ne sono convinti molti professionisti di questo sport tanto rischioso, ma affascinante, i quali hanno salutato con grande gioia la nascita del nuovo fenomeno. Marquez ha tagliato il traguardo davanti all’altro esponente della Honda, l’esperto Dani Pedrosa. Solo terzo invece è giunto il campione in carica, Jorge Lorenzo su Yamaha.  Valentino Rossi, sempre su Yamaka, deve accontentarsi del sesto posto.

Con questa vittoria, Marquez diventa il terzo pilota più giovane nella storia della classe regina, dopo le gesta di personaggi delle due ruote più veloci di lui come  Freddy Spencer  e Norifumi Abe. Nella storia del Motomondiale solo Kenry Roberts era stato capace di vincere nel lontano ’78 al debutto il mondiale nella classe 500 – MotoGp.

Innarrestabile Marc a nove giri dalla fine, quando ha superato Pedrosa, portando poi a termine con grande sicurezza la sua prova.

Congratulazioni per il giovane spagnolo sono arrivate anche da Valentino Rossi, che lo ha definito un fenomeno. ” Marquez è stato bravissimo. Vincere alla seconda gara in MotoGp non è un caso: oggi è riuscito a fare la differenza in gara così come ci era riuscito nei test “. Sullo stesso filone è anche il giudizio di Jorge Lorenzo che ha detto: ” Vincere alla sua seconda presenza in Moto GP ed alla sua età è da fenomeni.”

“E’ stata una giornata bellissima. adesso mi godo questo momento. Sinceramente sta andando meglio di quanto mi aspettassi – ha detto il giovane vincitore Marquez nel dopo gara. Adesso – ha proseguito il pilota spagnolo – mi godo questo momento. Al titolo, ora non ci penso, perchè da Jerez si prospettano gare difficili per me. Guardo avanti Gran Premio dopo Gran Premio…”

G.R.

22 aprile 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook