F1, GP di Monaco: doppietta Mercedes, Alonso 4°

F1, GP di Monaco: doppietta Mercedes, Alonso 4°

NicoRosberg-Monaco-tr01Altro dominio Mercedes, l’ennesimo in questa prima parte di stagione. Nel GP di Monaco, sesta prova del Mondiale di F1, è Nico Rosberg a salire sul gradino più alto del podio, staccando il compagno di squadra Lewis Hamilton, che riesce a tenere a bada un arrembante Daniel Ricciardo (Red Bull).

Quarta la Ferrari di Fernando Alonso, che veste i panni del ragioniere e porta a casa un quarto posto che gli permette, comunque, di ottenere punti che potrebbero rivelarsi importanti per la lotta al terzo posto finale (ormai i primi due sembrano già assegnati alle Mercedes).

Giornata da dimenticare per Vettel, ritiratosi dopo pochi giri, mentre occupava la terza posizione, a causa di un problema di elettronica (calo di potenza prima e guai al cambio poi), e per Raikkonen, solo 12° a causa di un tamponamento e un incidente.

Domenica di dispiacere anche per Daniil Kvyat (Toro Rosso), costretto al ritiro mentre era in zona punti al suo debutto a Monaco e per Jean-Eric Vergne, tradito dal propulsone.

Chiudono la gara in zona punti Hulkenberg, Button, Massa, Grosjean, Bianchi (primo punto della storia per la Marussia) e Magnussen.

Una vittoria tutto sommato agevole quella di Rosberg, che non è stato impensierito praticamente mai da Hamilton. Nico ha guidato la corsa dal primo all’ultimo giro e ha risposto ai successi consecutivi di Lewis, spodestandolo dalla vetta della classifica iridata. A onor del vero, l’inglese è stato forse frenato nel momento decisivo della gara da un problema all’occhio sinistro, ma è comunque difficile ipotizzare che sarebbe riuscito a sopravanzare il compagno di squadra. Anzi, il secondo posto è un risultato da non disprezzare affatto per Hamilton, considerato che lo stesso è stato più volte insidiato nel finale da Daniel Ricciardo, al secondo podio di fila.

Questo l’ordine di arrivo:

Pos.PilotaScuderia

Distacco

1Nico RosbergMercedes

Vincitore

2Lewis HamiltonMercedes

+9.2 sec.

3Daniel RicciardoRed Bull Racing-Renault

+9.6 sec.

4Fernando AlonsoFerrari

+32.4 sec.

5Nico HulkenbergForce India-Mercedes

+1 giro

6Jenson ButtonMcLaren-Mercedes

+1 giro

7Felipe MassaWilliams-Mercedes

+1 giro

8Romain GrosjeanLotus-Renault

+1 giro

9Jules Bianchi*Marussia-Ferrari

+1 giro

10Kevin MagnussenMcLaren-Mercedes

+1 giro

11Marcus EricssonCaterham-Renault

+1 giro

12Kimi RäikkönenFerrari

+1 giro

13Kamui KobayashiCaterham-Renault

+3 giri

14Max ChiltonMarussia-Ferrari

+3 giri

Rit.Esteban GutierrezSauber-Ferrari

+19 giri

Rit.Valtteri BottasWilliams-Mercedes

+23 giri

Rit.Jean-Eric VergneSTR-Renault

+28 giri

Rit.Adrian SutilSauber-Ferrari

+55 giri

Rit.Daniil KvyatSTR-Renault

+68 giri

Rit.Sebastian VettelRed Bull Racing-Renault

+73 giri

Rit.Sergio PerezForce India-Mercedes

+78 giri

Rit.Pastor MaldonadoLotus-Renault

Non partito

Giuseppe Ferrara
25 maggio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook