Calcio, il Palermo nel sociale. La società rosanero ha partecipato oggi ad un’importante iniziativa contro le droghe

Il Palermo si conferma una società vicina alle problematiche inerenti il sociale, caratterizzanti del territorio locale ma non solo. Dario Baccin, Responsabile del Settore Giovanile rosanero, ha infatti partecipato, nella mattinata di oggi, a nome del club di viale del Fante, alla manifestazione “Tira Dritto – Stop Cocaina Talk Street”, iniziativa itinerante contro l’uso di droghe ideata dall’inviato di “La Repubblica” Paolo Berizzi, che nella giornata di oggi ha fatto tappa a Palermo. L’evento, al quale hanno preso parte tra gli altri anche il Sindaco Leoluca Orlando e Don Miguel Pertini, parroco della chiesa di San Filippo Neri, si è tenuto in Piazza Gino Zappa. Ottima la partecipazione dei cittadini, che hanno mostrato molta sensibilità per un problema, la droga, ormai da anni una vera e propria piega per tantissimi giovani. Ecco quanto dichiarato, a margine della manifestazione dal responsabile del settore giovanile del Palermo, Dario Baccin. “Noi del Palermo calcio anche quest’anno diamo la possibilità a circa 200 bambini e ragazzi tra i 10 e i 20 anni, nel nostro piccolo, di tirare dritto, di guardare oltre le difficoltà, di no fermarsi alle prime tentazioni. Insegniamo loro che non ci sono scorciatoie per arrivare a fare qualcosa di importante nella vita.” La società del presidente Zamparini si conferma dunque in prima linea in quelle che possono essere le problematiche del territorio dove opera, a dimostrazione della solidità morale ed intellettuale di tutto l’entourage.

Giovanni Chinnici

8 ottobre 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook