Tennis, a Palermo al via oggi un 10.000 dollari del circuito Futures

Parte oggi, con il tabellone di qualificazione, il Futures di Palermo F29, facente parte del circuito internazionale maschile. Un torneo pro da 10.000, il gradino più basso del tennis professionistico maschile, che torna a far sorridere gli appassionati locali, orfani ormai da anni degli Internazionali di Sicilia, per anni tra gli appuntamenti più prestigiosi d’Italia. Ottimo il campo di partecipazione. In gara diversi giocatori posizionati dal numero 200 ATP in poi, con diversi italiani ai nastri di partenza. Tre i tabelloni che caratterizzeranno ogni singola manifestazione. Per quanto riguarda le gare di singolo previsto un tabellone principale da 32 partecipanti, oltre al tabellone di qualificazione che parte oggi, con diversi siciliani in gara, tra cui i fratelli D’Amico, già in gara nelle qualificazioni del challenger di Caltanissetta, giocato nella scorsa primavera. Prevista pure la gara di doppio, con tabellone con 16 coppie iscritte. Per quanto concerne il tabellone principale, che lo ricordiamo partirà martedi prossimo, da segnalare la presenza del siracusano Alessio Di Mauro, ex top 70, attualmente posizionato intorno al 250 atp, ma sempre in grado di fornire prestazioni di altissimo livello, basti pensare che nello scorso mese di aprile il giocatore, partendo dalle qualificazioni, è stato in grado di vincere un Challenger da 50000 dollari in Messico. Di Mauro, lo ricordiamo, ad oggi è il miglior tennista siciliano di sempre per classifica atp acquisita. Attese con curiosità le WC per il tabellone principale, che potrebbero arricchire il campo di partecipanti, con qualche nome dal passato altisonante. Si parte oggi alle 10,30.

 

Giovanni Chinnici

5 ottobre 2013

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook