Fiom annuncia 8 ore di sciopero generale contro il Job Act

Fiom annuncia 8 ore di sciopero generale contro il Job Act

renzicamusso2ROMA – 8 ore di sciopero generale previste per il mese prossimo .È questa la reazione dei metalmeccanici della Cigl alle aggressioni della polizia nei confronti degli operai Ast avvenute ieri mattina a Roma.

La Fiom ha così deciso di organizzare due grande manifestazioni nazionali, a Milano il 14 novembre e a Napoli il 21, due mobilitazioni finalizzate a “contrastare le misure contenute nel Jobs Act e a rivendicare scelte diverse di politica economica e industriale”. E proprio queste scelte saranno discusse nel consiglio direttivo del 12 novembre in cui verrà decisa la mobilitazione generale dei lavoratori di tutte le categorie, già annunciata dalla leader Cgil Camusso il 25 ottobre in piazza San Giovanni a Roma.

Il Comitato centrale della Fiom è sul piede di guerra e già da domani saranno organizzate fermate e assemblee, una risposta immediata e urgente ai fatti di ieri che i sindacati hanno definito “gravi”.

Benedetta Cucchiara
30 ottobre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook