Si chiama People Are the Best Show, è il nuovo album dei Celeb Car Crash

Si chiama People Are the Best Show, è il nuovo album dei Celeb Car Crash
Celeb Car Crash

Dalla vittoria del Red Bull Tourbus al loro ultimo lavoro discografico, la band romagnola ci racconta cos’è il rock genuino

I Celeb Car Crash vedono la luce nel 2013 quando alcune conoscenze di vecchia data si mettono assieme per dare vita ad un progetto chiamato Ambush che diventerà il primo album del gruppo nonché il suo certificato di nascita. Dopo aver recuperato pezzi di qualità, scatta il meccanismo giusto e il successo arriva all’inizio del 2015 quando i CCC vincono il Red Bull Tourbus sbaragliando le altre 1700 band in gara guadagnandosi un tour con (ola) i Lacuna Coil e la chiave per i Red Bull Studios di Londra dove verrà registrato il brano Because I’m Sad.

L’album era già pronto verso la fine dell’anno scorso quando abbiamo vinto il Red Bull Contest. Ci sono infatti due versioni di Because I’m Sad, quella registrata a Londra e poi una versione che si avvicina più al sound dell’album. Let me in, dopo Because I’m Sad, è il singolo che più rappresenta questo lavoro discografico. Entrambi i brani sono stati in rotazione su Virgin Radio, è stata una grandissima soddisfazione.

Let me In, il primo singolo estratto da “People are the Best Show“ parla del tentativo spesso catastrofico di fare parte della vita di qualcuno a tutti costi e si inserisce tra le altre 11 tracce di un album dalle tante sfumature grunge, rock e alternative.

Qualcuno di voi ha parlato di album genuinamente rock, cosa vuol dire?
Genuinamente perché noi viviamo il rock come un genere dove ci dovrebbe essere tanta spontaneità nel modo in cui nascono le canzoni e questo disco è nato nel nostro studio/cantina, per carità, super attrezzato eh, ma sempre nato dal basso! Quello che ci interessava era ottenere il suono che alla fine abbiamo ottenuto in pieno. Oggi il rock si avvicina sempre più al pop come modo di produzione, noi intendevamo produrre un album che prima di tutto rispettasse i nostri di gusti.

La vittoria del Red Bull Tourbus vi ha dato la possibilità di accompagnare in tour i Lacuna Coil, come è stato lavorare con una band come loro?
Prima dei Lacuna Coil ci sono delle persone fantastiche e molto disponibili che ci hanno dato tanto in termini di umanità e consigli per il nostro futuro musicale. Al di là delle qualità artistiche indiscusse, per arrivare dove sono loro ci vogliono tantissime altre qualità da sviluppare.

Mentre i Celeb Car Crash erano in tour con i Lacuna, usciva in contemporanea l’EP Mucha Lucha che oltre a Because I’m Sad contiene altre due tracce inedite.

Il 27 agosto suonerete al Frogstock a Riolo Terme assieme ad un’altra band tosta come i Ministri, siete pronti?
Tutti nella band siamo fan dei Ministri, li apprezziamo moltissimo e per noi è un onore affiancarli. Tra gli italiani sono sicuramente in cima alla lista di quelli con cui vorremmo dividere il palco. Poi ci sarebbero gli internazionali tipo Soundgarden e Foo Fighters, ma lì sono un altro paio di maniche!!

Facciamo un saltino al 2013, come nasce la band?
Nicola e Carlo Alberto facevano parte di un’altra band con cui hanno ottenuto ottimi risultati. Poi è successo che il bassista e il batterista hanno lasciato quando Nicola stava già lavorando a quello che poi sarebbe stato Ambush. Il lavoro era molto avanti dal punto di vista compositivo ma mancava la parte ritmica. Essendo conoscenti di vecchia data hanno chiesto a me (Michelangelo) e a Simone di unirci a loro quindi tecnicamente siamo nati con la registrazione di Ambush! Dopo l’uscita del disco in aprile ci siamo accorti che il taglio musicale era diverso da quello della band precedente e abbiamo deciso di iniziare una storia ex novo dal nome Celeb Car Crash.

E adesso, what’s next?
Tante date! Dopo il Frogstock saremo nel Baltico per la presentazione del disco visto cha la nostra etichetta ha sede in Lettonia (Sliptrick Records). Al ritorno il 24 settembre suoneremo anche al MEI di Faenza per il Ring Stage, un’esperienza che abbiamo già provato l’anno scorso. L’hanno fatto anche i Metallica e gli U2 negli anni ’90, si tratta di un concerto su un palco-ring con la batteria al centro e gli altri membri che “presidiano” i lati. È molto particolare sia per chi assiste che per chi suona senza vedere i compagni! Dopo il mese di settembre il tour invernale continuerà, l’idea è di fare alcune date anche in Francia, Germania e Inghilterra come abbiamo fatto con Ambush.

I Celeb Car Crash sono Nicola (voce e chitarra), Carlo Alberto (chitarra), Simone (basso) e Michelangelo (batteria). Cultori dei video su Youtube, oltre al video di Let me In, del periodo ambushiano dei CCC consigliamo di vedere quello della cover di Drinking in L.A., all’epoca non a caso nominato video del giorno su Rolling Stone.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook