Le 8 canzoni con i testi più storpiati (dal pubblico) di sempre

Le 8 canzoni con i testi più storpiati (dal pubblico) di sempre

A chi non è mai capitato di ascoltare canzoni in lingua straniera e sentire tra parole incomprensibili quella frase che sembra italiana e ci fa scoppiare a ridere? Sarà il ritmo, la musica o la metrica ma a volte alcune frasi pronunciate in un certo modo possono avere delle chiare somiglianze con la lingua italiana.
Ecco qua una playlist delle più belle alterazioni di sempre, si passa dai classici del rock fino a grandi cantautori italiani. In tema di canzoni storpiate nel testo, a quanto pare, nessuno si salva. Ecco a voi!

1) It’s my life – Bon Jovi
“Vabbe’ che se la tiri” al posto di “like Frankie said I did it”.

2) Smells like teen spirit – Nirvana
“E’ un ladro, ha rubato” al posto di “a mulatto, an albino”.

3) Unchained Melody – The Righteous Brothers (sì, proprio la meravigliosa colonna sonora di Ghost)
“Aaaaaaaaah il mignolo” al posto di “I need your love”.
https://youtu.be/-7D37zESQeU?t=1s (andate al secondo 00:46)

4) Don’t stop ‘til you get enough – Micheal Jackson
“Uhm, tipo? Tutto a posto?” al posto di “Keep on with the force don’t stop”.

5) Highway to Hell- ACDC
“Le galline con le spine” al posto di “Like a wheel, gonna spin it”.

6) Halo- Beyoncè
“Mimmo non sposa più” al posto di “Remember those walls I built”.
https://youtu.be/I0zlkP705R8

C’è da dire però che anche gli italiani qualche volta non è che si facciano capire poi così chiaramente…

7) E penso a te – Lucio Battisti
“La lava la lampada?” al posto di “lalalalalalalalala” (finale).

8) La vasca – Alex Britti
“Con le chitarre appiccichevoli a Francesca” al posto di “Con le chitarre a dirci che non è Francesca”. Ah, chitarre invadenti…

La lista potrebbe continuare e siamo sicuri che anche voi, almeno una volta, abbiate storpiato una di queste canzoni o magari, anche qualcuna di nuova.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook