Global Citizen Fest 2015: la serata dei grandi duetti e leader mondiali

Global Citizen Fest 2015: la serata dei grandi duetti e leader mondiali

Il Global Citizen Fest ogni anno riesce a raccogliere in una solo giorno le star della musica mondiale. Anche ieri sera non è stato da meno, tra ospiti e duetti eccezionali.

Il festival organizzato e sotto la direzione artistica del leader dei Coldplay Chris Martin, è riuscito ancora una volta a richiamare l’attenzione su di sè, sia per la grande causa che porta avanti la manifestazione sia per i numerosi grandi ospiti presenti sul palco. Per chi non conoscesse il Global Citizen Fest, si svolge ogni anno nel mese di settembre a Central Park, ed è promosso dalla Global Citizen, con l’obiettivo di porre fine all’estrema povertà nel mondo entro il 2030 realizzando gli obiettivi scritti sull’agenda dell’Onu. Sul sito internet ufficiale è possibile durante l’anno partecipare a petizioni e ad aste benefiche con cui il pubblico può ricevere gratuitamente i biglietti per il festival.

Ieri, 26 settembre si è svolta la terza edizione, insieme ad ospiti musicali del calibro di Beyoncé, Ed Sheeran, Coldplay, Pearl Jam, Sting, Ariana Grande e Bono Vox. Ma non solo, sul palco anche leader mondiali come la First Lady Michelle Obama, Richard Branson, Joe Biden, Matteo Renzi e l’attore Leonardo di Caprio.

I GRANDI DUETTI DELLA SERATA

Parlare di grandi temi dev’essere accompagnato da grande musica, ad aprire il concerto ci ha pensato Chris Martin insieme ai Coldpay con “Yellow” e “Viva la Vida”, proseguendo poi con un duetto insieme ad Ariana Grande nella sua “Just A Little Bit Of Your Heart”

Ed Sheeran & Chris Martin – Thinking Out of Loud
Poco dopo è salito sul palco Ed Sheeran, sorprendendo tutto il pubblico insieme al leader dei Coldplay con cui ha eseguito un piano e voce di “Thinking Out of Loud”

Beyoncé & Ed Sheeran – Drunk in Love
La star Beyoncé si è esibita sul palco con un mix esclusivo di “Crazy In Love”, ma le sorprese non finiscono qui perchè la raggiunge Ed Sheeran per esibirsi insieme a lei nel brano “Drunk In Love”

Pearl Jam & Beyoncé – Redemption Song
A chiudere la serata, dopo una parata e dichiarazioni dei massimi leader mondiali, ci hanno pensato i Pearl Jam esibendosi prima in “Given To Fly” e dedicando la performance al premio Nobel per la Pace Malala Yousafzai, poi il momento clou per la band.
“Non capita spesso di esibirsi con una regina” ha detto Eddie Vedder mentre sul palco lo raggiungeva Beyoncè per concludere il Global Citizen Festival sulle note di Redemption Song

Solo da questi brani tratti dalla scaletta musicale della serata, si può capire che ogni anno va in scena un grande evento di portata mondiale da non sottovalutare, tanto che gli organizzatori stanno lavorando per portare, nelle prossime edizioni, una diretta sui maggiori canali televisivi di tutto il mondo.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook