Sam Smith e la ballad per Bond: “Abbiamo composto il tema in 20 minuti”

Sam Smith e la ballad per Bond: “Abbiamo composto il tema in 20 minuti”

Non abbiamo dovuto aspettare molto prima di vedere il nuovo tema realizzato per la saga di James Bond da Sam Smith piazzarsi, a poche ore dalla sua pubblicazione, fra le prime posizioni.

Da qualche mese era come giocare ad indovina chi, tanti rumors e nomi sono girati attorno al brano per il nuovo film della saga di James Bond “Spectre”, soprattutto per via del successo che lo scorso brano “Skyfall” di Adele aveva raggiunto, tra cui il celebre premio Oscar per Miglior Canzone e un Golden Globe.
C’è stato chi pensava se ne stesse occupando Lana Del Rey, altri Ed Sheeran, Ellie Goulding ed infine che fosse Adele, ancora una volta, a scrivere per 007.
A dare l’annuncio colmando ogni dubbio è stato il diretto interessato Sam Smith, lo scorso 8 settembre 2015, attraverso il suo profilo Twitter.

E’ passato poco tempo, nemmeno venti giorni prima della pubblicazione del brano, infatti ieri 25 settembre è stata resa disponibile attraverso tutti i canali digitali, da iTunes a Spotify.
Dal titolo “Writing’s On The Wall”, si tratta di una ballad in cui Smith mette in mostra tutte le sue doti vocali, l’atmosfera è cupa ma di grande intensità, tra un falsetto e l’altro si respira pienamente l’atmosfera dell’agente James Bond. Il brano porta la firma di Sam Smith e Jimmy Napes, prodotto da Napes e Steve Fitzmaurice.
In una recente intervista rilasciata alla National Public Radio, i due hanno dichiarato di aver scritto e composto il brano in 20-30 minuti.

“Ci abbiamo impiegato circa 20-30 minuti a a scrivere la canzone, è stato un processo molto veloce” dice Smith – “Lo stesso è accaduto in fase di registrazione, per la voce ci abbiamo messo sempre 15-20 minuti ed era pronta, quella che sentite è la voce della demo, non sono mai tornato in studio per cantarla di nuovo”

Il brano è già in prima posizione nella classifica in tempo reale Billboard + Trending 140. “Spectre” uscirà in Italia il prossimo 5 novembre per la regia di Sam Mendes.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook