Prince, torna la leggenda: è in arrivo un nuovo album

Prince, torna la leggenda: è in arrivo un nuovo album

Di grandi ritorni se ne parla spesso, ma questo è un ritorno di tutto rispetto. La leggenda del pop degli anni 80-90 è pronta a pubblicare un nuovo album di inediti.

Prince è tornato, anche se la sua mancanza non l’abbiamo sentita per molto tempo, nel 2014 ha pubblicato ben due album in contemporanea ” Plectrumelectrum” e “Art Official Age”, per un totale di 25 brani inediti. Anche per questa volta Prince si avvale della collaborazione delle 3rdeyegirl, come per i precedenti due, arrivando alla pubblicazione del suo 35esimo album in studio.

Dal titolo “HITnRUN”, è stato lanciato in esclusiva lo scorso 7 settembre 2015 su Tidal, mentre dal 14 settembre è già disponibile su tutte le piattaforme digitali di download, l’uscita in versione fisica CD è prevista per il prossimo 25 settembre 2015, in tutti i negozi di musica.
A presentare il disco è stato il nuovo singolo “This Could B Us”, il terzo dopo “Hardrocklover” e “Stare”. Un album in cui Prince promette di esplorare nuovi generi, dalle classiche ballad fino alla dance: 11 brani di grandi novità.

Non mancheranno le collaborazioni, all’interno troverete un feauturing con Rita Ora nel brano  “Ain’t About to Stop” e di Lianne La Havas in “Mr. Nelson”

Donna Grantis, Ida Nielsen e Hannah Ford Welton, le 3 componenti delle 3rdeyegirl, hanno dichiarato: “È fenomenale, ci sono moltissime hit su questo album. È super sperimentale. È bizzarro, c’è un suono molto sperimentale. Sono un sacco di hit una dietro l’altra e conquisteranno i fan che amano ascoltare quello che Prince ha da dire, invece di volere sempre e solo il classico suono alla Purple Rain”.

Attualmente non è prevista una tournée di concerti, ma le novità potrebbero arrivare presto.

La tracklist di “HITnRUN”:
1. Million $ show
2. Shut this down
3. Ain’t about 2 stop
4. Like a mack
5. His could b us
6. Fallinlove2nite
7. X’s face
8. Hardrocklover
9. Mr. Nelson
10. 1000 X’s & O’s
11. June

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook