OMEN: il nuovo singolo dei Disclosure e di Sam Smith è un presagio (positivo)

OMEN: il nuovo singolo dei Disclosure e di Sam Smith è un presagio (positivo)
Disclosure e Sam Smith, il nuovo singolo è si chiama Omen

Disclosure e Sam Smith, il nuovo singolo è si chiama Omen
Disclosure e Sam Smith, il nuovo singolo è si chiama Omen

Doppio beat per l’elettronica: tornano, a distanza di due anni da Settle, i Disclosure, il cui album “Caracal”, in uscita il 25 settembre, è già in pre-order online.

I due fratelli Lawrence si dicono particolarmente soddisfatti di questo lavoro. In particolare, a Howard è sembrato importante puntualizzare come sia nato il titolo: “Il Caracal è un incredibile gatto selvatico di cui sono rimasto estremamente affascinato durante lo scorso tour; adoro il suo aspetto, le sue capacità fisiche e il suo essere anonimo. Mi è parso calzasse a pennello anche per il nostro marchio Wild Life, così il Caracal ha perfettamente senso come immagine principale per il nuovo album. Nel corso della registrazione, poi, ci è sembrato naturale intitolare così anche il disco”.

L’intero album promette di essere molto differente dal precedente, anche soprattutto per una semplice questione vocale: mentre in Settle, i due fratelli hanno dovuto fare affidamento su diversi campionamenti vocali, ora c’è la fila fuori lo studio per una collaborazione con loro. Tra gli altri, si ergono nomi come The Weeknd, Lorde e soprattutto Sam Smith. E’ con lui, infatti, che i Disclosure lanciano il signolo “Omen”, il cui video nel giro di pochi giorni ha già ricevuto più di 16.000 visualizzazioni su Youtube.

Sam Smith, tra l’altro, deve molto ai Disclosure: la fama l’ha raggiunta grazie a “Latch”, nel 2012. E secondo voi chi sono gli autori? Esatto: i nostri Guy e Howard che l’hanno portato a toccare la decima posizione nella chart del Regno Unito. Il giovanotto (letteralmente: classe ’92) incanta con il suo charme e la sua voce decisamente particolare e una spanna o più sopra la media moderna- basti pensare alla grazia di “Stay with me”, di una malinconia incredibile, ma sempre tanto bella da ascoltare.

“Omen”, come si può evincere dal video e dal testo, parla di un amore appena finito: letteralmente, omen è la parola latina che sta ad indicare un presagio- generalmente non felice… d’altronde si sa che i romani erano particolarmente catastrofici. Insomma, Smith si strugge pensando che tutte le lacrime che la sua lei stava versando non erano altro che una previsione, appunto, della loro storia che arrivava lentamente al capo linea e il suo rimorso più grande è non aver salvato in tempo ciò che restava di loro. I tre ragazzi si sono buttati su una tematica classica, è vero, ma ben riuscita: la canzone non è solamente orecchiabile, ma risulta anche pregna di significato attraverso un testo che non è così tanto banale come si potrebbe pensare.

Insomma: ormai trio confermato, alla loro seconda collaborazione, i Disclosure e Sam Smith sembrano solamente riconfermare il loro talento.

Martina Simonelli
25 agosto 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook