Sam Smith si è ripreso, nuove date per il tour: “Vi prometto che sarà meglio di prima”

Sam Smith si è ripreso, nuove date per il tour: “Vi prometto che sarà meglio di prima”
Sam Smith si è ripreso, nuove date il tour: "Vi prometto che sarà meglio di prima"

Sam Smith si è ripreso, nuove date il tour: "Vi prometto che sarà meglio di prima"
Sam Smith si è ripreso, nuove date il tour: “Vi prometto che sarà meglio di prima”

E’ finito il periodo di convalescenza per il quattro volte vincitore di un Grammy, Sam Smith, il cantante sembra essersi ripreso dopo l’operazione alle corde vocali. La sua tournée era cominciata ad aprile per una serie di concerti in Australia, subito annullata a causa di seri problemi alla voce.
Ma per i fans e per lo stesso Sam, sembra tutto finito ed è pronto a tornare sul palco, ad annunciarlo è lui stesso con un post su twitter in cui scrive di riuscire a parlare ancora, un post che a poche dalla pubblicazione ha già raggiunto oltre 200.000mila like.

“Sono veramente felice di avere finalmente una buona notizia, ora posso annunciarvi che le date della mia tournée annullate sono state riprogrammate!” – dice Sam – “Sono incredibilmente eccitato di tornare sul palco ed esibirvi per tutti voi ancora una volta! Vi prometto che sarà molto meglio di prima che la mia voce si danneggiasse. Gli ultimi mesi sono stati davvero difficili ma il supporto, l’amore e la pazienza dei fans è stato pazzesco, sono grato ad ognuno di voi, non vedo l’ora di rivedervi”.
Queste le parole di Sam in un comunicato ufficiale, finalmente potrà tornare dai suoi fans e continuare il tour di concerti. Fino a questo momento per interfacciarsi con il mondo esterno, il soulman avrebbe utilizzato un’app come quella di Stephen Hawking. Il produttore Jimmy Napes ha più volte ironizzato sulla voce femminile dell’applicazione, che potrebbe apparire nel prossimo album.

L’artista avrebbe dovuto esibirsi fra qualche giorno al Postepay Summer Festival a Milano ma la data è stata annullata e posticipata. Tutte le date sono state riprogrammate e presto anche l’Italia saprà quando potrà riaccogliere Sam Smith.

Marco Rimmaudo
4 giugno 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook