Madonna farà oltre 35 date, il Rebel Heart Tour è in partenza dal Nord America fino in Italia

Madonna farà oltre 35 date, il Rebel Heart Tour è in partenza dal Nord America fino in Italia

Madonna-Rebel-Heart-Album-CoverMadonna, dopo la ormai celebre caduta ai Brit Awards 2015, si rialza (come sempre) e la sua tournée conterà più di 35 date in tutto il mondo.

Uscirà tra poco, il 9 marzo 2015, il nuovo album “Rebel Heart” pubblicato in tantissime versioni e formati diversi fra loro, così i fans potranno scegliere l’edizione adatta per loro e, presumibilmente, quella con più inediti possibili. QUI tutte le informazioni. La regina indiscussa del pop arriverà in Italia proprio tra qualche giorno, domenica 8 marzo sarà ospite della trasmissione “Che Tempo Che Fa” condotta da Fabio Fazio su Rai 3, una puntata già registrata a cui è seguito un bagno di folla fuori dagli studi RAI di Via Mecenate a Milano, il ritorno da noi di Madonna è davvero tra i più attesi di quest’anno.

Ma prima di vederla live, di palchi e di tempo ne dovrà passare ancora un po’ perchè sta per partire il Rebel Heart Tour che partirà dal Nord America, a Miami precisamente il 29 agosto, e proseguirà in tutta Europa fino ad arrivare a Torino il 21 novembre dove l’aspettano al Pala Alpitour. I biglietti saranno in vendita dal 13 marzo 2015 e non abbiamo dubbi che subito partirà la caccia ad un posto, quindi mouse in mano e siate i più veloci nei click perché saranno in molti quelli pronti ad acquistare il proprio posto, non lasciatevelo sfuggire.

Sta per partire un’altra tournée che si aggiudicherà il pieno di successo? I dati dei precedenti tour parlano chiaro, lo Sticky e Sweet Tour ha registrato l’incasso lordo più alto e il MDNA Tour è stato quello di maggiore successo in quell’anno. Tra qualche mese saremo pronti ad aggiungere anche il Rebel Heart Tour a questa lista, già si parte in vittoria e con Madonna, si sa, è così.

Tutte le date e i biglietti www.livenation.com

Marco Rimmaudo

2 marzo 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook