Il podio del Festival di Sanremo degli ultimi 10 anni, ecco i Big che hanno sfiorato la vittoria

Il podio del Festival di Sanremo degli ultimi 10 anni, ecco i Big che hanno sfiorato la vittoria

AristonSi avvicina a ritmo sempre più veloce l’inizio della 65° edizione del Festival di Sanremo, la conduzione di Carlo Conti, le vallette Emma, Arisa e Rocio Munoz Morales e ospiti eccezionali in diretta dal Teatro Ariston dal 10 al 14 febbraio 2015.

E’ già partito ovviamente il toto-vincitore, in molti hanno già dato le loro previsioni ma prima di ascoltare i brani non vogliamo sbilanciarci troppo. La fama che acquista un vincitore è sempre notevole, le soddisfazioni sono tante ed è un nome che resterà per sempre scritto nella storia della kermesse più attesa e seguita in Italia.

Ma a chi arriva sul podio cosa rimane? Di certo non mancherà mai l’onore di un secondo o terzo posto ad una manifestazione come Sanremo ormai garanzia di qualità per il grande pubblico, ma arrivare a toccare il traguardo e non arrivarci, fa andare via almeno un po’ con l’amaro in bocca.
Per questo vogliamo “ricordare” chi soltanto per un pelo non è arrivato a vincere il Festival di Sanremo, edizione dopo edizione, così facciamo un salto di almeno 10 anni, potrebbe essere una buona occasione per riascoltare chi vi incuriosisce di più e in attesa della prima serata potreste avere delle buone (o cattive, chi lo sa!) sorprese.

2005Conduzione di Paolo Bonolis e Antonella Clerici, Federica Felini
A vincere è Francesco Renga con Angelo.
Al secondo posto troviamo Toto Cutugno e Annalisa Minetti con Come noi nessuno al mondo.
Il terzo posto va ad Antonella Ruggiero con Echi d’Infinito.

2006Conduzione di Giorgio Panariello e Ilary Blasi, Federica Felini
A vincere è Povia con Vorrei avere il becco.
Al secondo posto troviamo i Nomadi con Dove si va.
Il terzo posto va ad Anna Tatangelo con Essere una donna.

2007Conduzione di Pippo Baudo e Michelle Hunziker
A vincere è Simone Cristicchi con Ti regalerò una rosa.
Al secondo posto troviamo Albano con Nel perdono.
Il terzo posto va a Piero Mazzocchetti con Schiavo D’Amore

2008Conduzione di Pippo Baudo e Piero Chiambretti, Bianca Guaccero, Andrea Osvàrt
A vincere sono Giò di Tonno e Lola Ponce con Colpo di Fulmine
Al secondo posto troviamo (questa volta, dopo il 2006 è salita di un posto) Anna Tatangelo con Il mio amico.
Il terzo posto va a Fabrizio Moro con Eppure mi hai cambiato la vita.

2009Conduzione di Paolo Bonolis e Luca Laurenti
A vincere è Marco Carta con La forza mia
Al secondo posto troviamo (dopo la vittoria nel 2006) Povia con Luca era gay.
Il terzo posto va a Sal Da Vinci con Non riesco a farti innamorare

2010Conduzione di Antonella Clerici
A vincere è Valerio Scanu con Per tutte le volte che…
Al secondo posto troviamo Pupo, Emanuele Filiberto e Luca Canonici con Italia amore mio.
Il terzo posto va a Marco Mengoni con Credimi ancora.

2011Conduzione di Gianni Morandi e Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis, Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu.
A vincere è Roberto Vecchioni con Chiamami ancora amore
Al secondo posto troviamo i Modà con Emma con Arriverà.
Il terzo posto va ad Al Bano con Amanda è Libera.

2012Conduzione di Gianni Morandi e Rocco Papaleo, Ivana Mrzova
A vincere è Emma (dopo il 2011, si prende la vittoria) con Non è l’inferno
Al secondo posto troviamo Arisa con La notte
Il terzo posto va a Noemi con Sono solo parole.

2013Conduzione di Fabio Fazio e Luciana Littizzetto
A vincere è Marco Mengoni (dopo un terzo posto nel 2010, eccolo nel primo) con L’essenziale
Al secondo posto troviamo Elio e Le Storie Tese con La canzone mononota
Il terzo posto va ai Modà con Se si potesse non morire.

2014Conduzione di Fabio Fazio e Luciana Littizzetto
A vincere è Arisa (secondo posto nel 2012, ora in vetta) con Controvento
Al secondo posto troviamo Raphael Gualazzi & The Bloody Beetroots con Liberi o no
Il terzo posto va a Renzo Rubino con Ora

2015Conduzione di Carlo Conti e Arisa, Emma e Rocio Munos Morales

E questo Festival chi lo vincerà? Lo scopriremo presto.

Marco Rimmaudo
6 febbraio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook