Subsonica a Roma, concerto perfetto

Subsonica a Roma, concerto perfetto

subsonicaI Subsonica non hanno deluso le aspettive, il concerto al Palalottomatica ha riscosso l’ormai solito successo per la band torinese. Sul palco Samuel, Boosta, Max, Vicio è Ninja hanno fatto ciò che dal 1997 ad oggi gli riesce nel migliore dei modi: semplicemente buona musica, capace di abbracciare più generazioni. Rimanere insoddisfatti della prestazione della band è praticamente impossibile, con più di 20 tracce ed un palco con un illuminazione del tutto innovativa i Subsonica hanno deliziato i propri fan con quasi due ore di esibizione e con un Samuel davvero in grande spolvero. Naturalmente la band piemontese ha aperto il live con qualche pezzo del nuovo album per scaldare la voce quindi si comincia con “Una nave in una foresta”, “Tra le labbra” e “Lazzaro” , per i fans datati a seguire sono partite le tracce storiche subito dopo: “Il cielo su Torino”, “Glaciazione” , “Disco labirinto”, “Nuovole rapide” e “Nuova ossessione”. Giunti quasi a metà concerto, con il parterre stracolmo scatta l’ora di “Up patriots to Arms” seguita dalla più melodica “Di domenica”. Un rapido susseguirsi di tracce classiche, dove non poteva mancare “Liberi tutti”, miste agli ultimi lavori ci porta verso il finale del live che si chiude con “Perfezione”, traccia anticipata da “L’odore” e “Tutti i miei sbagli”. Il tour autunnale dei Subsonica purtoppo è già agli sgoccioli, delle dieci date fissate su e giù per lo stivale sono rimaste infatti solo quelle di Firenze (28/11), Genova (29/11) e quella finale di Milano (1/12)… mancare è proibito!

Redazione

28 novembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook