Alessandra Amoroso è “grinta pura” a Milano con il suo Amore Puro Tour

Alessandra Amoroso è “grinta pura” a Milano con il suo Amore Puro Tour

Alessandra-Amoroso-FotoPierluigiBalzariniE’ ritornata sul palco dopo le prime anteprime live di Milano e Roma lo scorso dicembre, l’Amore Puro Tour inizia il suo viaggio per i palcoscenici italiani e la terza tappa tocca a Milano il 1 aprile 2014 nel grandioso Mediolanum Forum (Assago).

Inizia già divertendo, è noto che durante il primo di aprile bisogna essere pronti a tutto, infatti Alessandra alle prime note di “Amore Puro” abbandona la scena con un emozionato “no, non ce la faccio“, pochi momenti di silenzio e di stupore che subito appare sui megaschermi BUON PESCE D’APRILE, l’artista torna sul palco ridendo, si posiziona e questa volta il concerto inizia per davvero.

E da qui non c’è dubbio, la carriera della cantante è in inarrestabile ascesa, dopo la vincita ad Amici ormai di vecchia data (cinque anni fa) il percorso è stato sempre in salita contornato di successi fino a crearsi un pubblico fedele ed appassionato che le ha regalato un pienone in grande stile al Forum di Assago, una folla di fan che per tutta la durata del concerto non ha smesso di cantare, insieme alla cantante, tutti i pezzi della scaletta.

Due ore di concerto e non sentirle, l’Amoroso esegue interamente il suo ultimo successo “Amore puro” insieme ad altri successi, uno dopo l’altro senza fermarsi un solo secondo, stupisce e convince sempre di più, da elogiare la straordinaria capacità con cui canta e si muove tra i brani, la potenza e tecnica vocale non si fanno certo desiderare, la grinta “pura” che l’appartiene è tutta da scoprire nel live, dove riesce a mettere d’accordo veramente tutti, verso la fine si lascia andare e balla senza sosta divertendosi con il suo pubblico.

Non ci sono grandi cambi d’abito o ballerini, si punta soprattutto sulla qualità.

Anche i fan contribuiscono al concerto, tanto che durante il brano “Non devi perdermi” tutta la platea (i posti erano a sedere anche nel parterre) alza dei fogli con la scritta MAI, coreografia riuscita per un effetto davvero interessante, senza contare i numerosi tentativi (alcuni riusciti) di alcuni appassionati che si sono avventati contro il palco per cercare l’attenzione della loro beniamina.

Si esibisce con molta disinvoltura e tranquillità fino a togliersi le scarpe e continuare a piedi nudi sul palco con la passerella a forma di lettera A, alle spalle una scenografia che rende un’atmosfera intima ma molto teatrale ed imponente seguita da luci che si muovono sotto un light design molto accurato e coinvolgente, ad affiancare la cantante una band di grandissimi musicisti.

Non ha un solo momento di respiro, si procede con grande dinamicità brano dopo brano e alla fine, in conclusione di concerto, ringrazia veramente tutti in una carrellata di nomi ripetuti a mitraglietta ed il pubblico per “averle reso la vita così speciale”.

Un concerto che merita di essere visto, due ore di grandi sorprese che volano via in una serata di divertimento e musica.

Paolo Marco Rimmaudo
02 aprile 2014

Foto di Pier Luigi Balzarini

AMORE PURO TOUR 2014

Aprile
04 – TORINO PALA OLIMPICO
05 – BOLOGNA UNIPOL ARENA
08 – GENOVA 105 STADIUM
09 – FIRENZE NELSON MANDELA FORUM
11 – ROMA PALA LOTTOMATICA
12 – ANCONA PALA ROSSINI
14 – BARI PALA FLORIO
17 – ACIREALE (CT) PALASPORT
19 – NAPOLI PALA PARTENOPE

Maggio
17 – RIMINI 105 STADIUM
19 – VERONA ARENA

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook