Al Rashomon club torna a Roma “Liberty”

Al Rashomon club torna a Roma “Liberty”

Rashomon clubDopo il successo avuto questa estate al DOCKS torna nella capitale “Liberty”, evento imprescindibile per gli amanti della musica indie electro rock e per tutti coloro che abbiano voglia di vivere una serata al di là dei soliti canoni stilistici e concettuali. Promossa da Vega, nome divenuto sinonimo di divertimento fuori dagli schemi e reso celebre dal successo dell’Any given Monday,” Liberty” rappresenta un inno alla libertà, al di fuori di etichette moralistiche o castranti standard.
Location dell’evento sarà un altro simbolo del divertimento non convenzionale della citta eterna: il Rashomon club, lo storico Black box che ha rivoluzionato con la sua innovatività la scena underground romana. Opening party venerdì 18 Ottobre, con un serata connubio tra musica e arte del tatuaggio.
Per la prima volta i migliori studi di tatuaggi daranno prova delle loro abilità artistiche all’interno di un club, ospiti d’eccezione alla serata Alessio Lalli e Adrea Fanuzzi di Core Latino Tatuaggi, mentre per Kali Juga Tattoo mostreranno le loro capacità Luca Barbagallo e Giulia Bongiovanni. Sarà inoltre installato un set fotografico professionale a tema tattoo ed i migliori soggetti fotografici vinceranno la possibilità di poter avere sul proprio corpo un tatuaggio gratuito presso gli studi presenti all’evento.
Dal punto di vista musicale l’offerta sarà variegata e valida con la presenza di diversi dj di grande interesse nel panorama nazionale ed internazionale, tra questi citiamo Edo Pietrogrande, resident dj del club room 26 ed docente in electronic music production al Sae Institute di Milano, e il “selezionatore” di musica Mokai,conosciuto al grande pubblico capitolino attraverso l’any given Monday.

Damiano Rossi
17 ottobre 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook