Sanremo 2020: quando a decidere la gara è la Demoscopica

Sanremo 2020: quando a decidere la gara è la Demoscopica

La gara delle Nuove Proposte viene affidata in toto alla giuria Demoscopica, con il 100% di peso nella decisione delle sfide dirette. Una scelta che a parer nostro può essere molto discutibile.

La scelta di far tornare le Nuove Proposte nella prima parte della serata del Festival di Sanremo si è rivelato sicuramente vincente, dare una grande visibilità ai Giovani della kermesse dà l’importanza e l’attenzione che meritano. Un meccanismo ritornato dopo i Festival targati Baglioni.

Ma ad oggi il Festival ha ancora un aspetto che potrebbe dare ancora più valore alla gara dei Giovani e dei Big, rendendo il tutto ancora più equo e soprattutto chiaro: non affidare gli esiti delle sfide dirette e la classifica finale unicamente alla Giuria Demoscopica.

Ma chi fa parte esattamente della giuria Demoscopica?
Nomi e cognomi non li sappiamo, è composta da un campione di 300 persone selezionate tra abituali fruitori di musica, voterà – da casa attraverso un’applicazione ugualmente divisi fra donne ed uomini, di età diverse.

Nella sua concezione, la giuria Demoscopica è un ottimo strumento di voto e raccogli pareri molto variegati fra loro. La grande incognita è che in una gara così importante come quella dei Giovani, specie nelle sfide dirette, la decisione viene affidata completamente a questo tipo di giuria: il 100% .

Lo stesso vale per i Big, interamente giudicati dalla Demoscopica. Le polemiche non si sono risparmiate.

Questo può penalizzare molto perchè esclude stampa e televoto, spesso decisivi, dei pareri importanti che non possono non essere presi in considerazioni nella gara delle Nuove Proposte e la categoria Big.
Non si possono escludere i giornalisti o il pubblico da casa.
E in questi giorni le scelte della Demoscopica sono state davvero discutibili.

Il meccanismo della Demoscopica si, ma non da sola, spesso il parere dei giornalisti in sala stampa è stato completamente in disaccordo con le classifiche, insieme al pubblico da casa.
Lo stesso è accaduto in grande per la categoria Big con una classifica finale a fine prima serata ribaltata.

Torniamo al buon vecchio televoto e al voto della stampa, insieme alla Demoscopica.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook