Lady Gaga il ritorno con “Stupid Love”: strategia o leak? Ecco cosa è successo



Lady Gaga il ritorno con “Stupid Love”: strategia o leak? Ecco cosa è successo



Lady Gaga torna – forse a sua insaputa – sulla scena musicale con un nuovo brano “Stupid Love”, già all’attenzione di tutti e apparentemente “rubato” all’artista prima del tempo.

A quasi 4 anni di distanza dall’ultimo album Joanne, il film A Star is Born e la linea di prodotti Haus Laboratories, Lady Gaga sembrerebbe pronta a tornare sulla scena con nuovi brani.

Da tempo i fans aspettano e cercano di captare ogni indizio da stories, video o foto che l’artista semina attraverso i suoi profili social: da Twitter passando per Instagram fino a Youtube.

Negli ultimi giorni il desiderio dei “Little Monster” sembra finalmente realizzarsi, da qualche ora circola in rete “Stupid Love”, un brano mai sentito prima d’ora e dalle sonorità che ricordano la Gaga di Born This Way.

Un concentrato di pop che sta letteralmente facendo impazzire i fans di tutto il mondo impazienti del ritorno di Lady Gaga sulla scena.

Qualche mese fa, la stessa artista aveva condiviso una stories in cui si intravedeva un iPod con in riproduzione proprio “Stupid Love” in compagnia del produttore BloodPop, tra i principali di #LG6.

Insomma, sembrerebbe proprio il ritorno di Lady Gaga.
Se non fosse che da parte dell’artista o dal suo staff nessuna conferma o smentita, l’unico post rilasciato su Twitter nella notte di giovedì 23 gennaio  è un criptico “can y’all stop” (ndr. Potete fermarvi tutti) associata alla foto di una persona incappucciata mentre ascolta la musica.

L’artista quindi sarebbe a conoscenza di tutto e cavalcherebbe l’onda del leak con un semplice twitt, nessun comunicato ufficiale o annuncio.

Ma può davvero trattarsi di leak il ritorno di un’artista come Lady Gaga?

Non è da escludere che tutto questo potrebbe far parte della strategia di lancio del singolo per aumentare l’attesa riguardo le nuove fatiche discografiche dell’artista.

Un modo per diffondere la musica tra i fedelissimi, smuovere i media ed essere pronta ad una promozione serrata.

È bene sottolineare che un “come back” non è composto solo dal singolo, ma da una serie di fattori come video-clip, photoshoot, interviste, dichiarazioni e tutta la nuova “era” che Lady Gaga ha pensato per i fans.

Ad aumentare il sospetto che si tratti di una strategia studiata a tavolino intervengono le radio, la francese Fun Radio ha iniziato a trasmettere il singolo ben prima della sua release ufficiale fissata, secondo quest’ultima, per il prossimo 7 febbraio.

In sua risposta arriva NRJ radio (altra emittente principale francese) che dirama un comunicato interno in cui chiede allo staff di non trasmettere il brano per rispettare il lavoro dell’artista.

È davvero improbabile pensare che una radio faccia tutto questo senza il permesso o il benestare di qualcuno, trasmettere un brano in anteprima di questa portata potrebbe compromettere seriamente i rapporti futuri tra radio e casa discografica.

Inoltre, in queste ore l’Interscope Records sta rimuovendo in maniera sistematica tutti i leak pubblicati sui social, un’azione che è iniziata solo dopo diverse ore la diffusione del brano.

Il risultato? Un immenso hype, i media di tutto il mondo ne stanno parlando.
Sicuramente questo come-back sta facendo discutere molto di più in questo modo che nella maniera più classica.

Ad oggi la promozione può avvenire sotto molte forme, anche un leak può essere una scelta per rompere gli schemi e da un’artista come Lady Gaga possiamo aspettarci di tutto.

Non resta che attendere ed aspettare, ufficialmente, qualcosa di nuovo dall’artista.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook