“SHABBES GOY”, una festa dedicata all’amore e all’integrazione al Teatro di Varese

In occasione del Giorno della Memoria, il 26 gennaio 2013 alle ore 21.00, presso il Teatro di Varese parte il progetto dal titolo “SHABBES GOY”, con SILVIA PRIORI E ROBERTO GERBOLES.
Un momento di riflessione dove, come afferma Silvia Priori si vuole lanciare un messaggio affinché ognuno possa trovare nelle differenze delle opportunità di crescita e non di limitazione.
Lo spirito della serata vuole sottolineare l’importanza dell’integrazione culturale e religiosa tra i popoli; questo messaggio sarà concretizzato anche grazie alla partecipazione di artisti, un evento quindi, che realizza una reale integrazione tra le culture e le arti.  
Il progetto “La poesia d’autunno è donna”, organizzato da Dino Azzalin e dalla Casa Editrice NEM di Varese aprirà la serata con letture di poesie inedite o di altri autori, per lanciare un messaggio di speranza verso il futuro.

Sul palco del Teatro di Varese saranno presenti le poetesse : Karin Andersen, Adriana de Carvalho Masi, Katia Catalano, Rita Clivio, Elena Danelli, Salima Martignoni, Giulia Martinelli, Chiara Mazzocchi, Sara Pennacchio,Valentina Vanetti.
Per l’occasione è stata allestita anche la mostra personale del Maestro Luigi Bello dedicata all’astrattismo, e allestita nel foyer del Teatro.
L’iniziativa è stata promossa dal Patrocinio del Comune di Varese – Assessorato alla Famiglia, Persona e Università, con la collaborazione dell’Associazione “Un’altra storia” e dell’A.N.P.I. Varese.
Lo spettacolo parla di tolleranza e amore; nella Torah è scritto che il miracolo esiste e che la vita risarcisce ogni sciagura.
C’era una volta una strada con un muro invisibile che separava gli ebrei dai cristiani; due mondi diversi che si fronteggiano; si parla di una famiglia ebrea come tante, la Prima guerra mondiale incombe e con essa la loro vita cambia radicalmente.
Quando Lily, la sorella maggiore, vince una borsa di studio, il padre si oppone trascinandola con sé alle manifatture, ma alla fine della guerra l’amore per Arthu un ragazzo cristiano, darà alla ragazza la forza di ribellarsi e il figlio nato da questa unione negata riesce ad aprire una nuova speranza.
Uno spettacolo, corredato da eventi da vedere e vivere per non dimenticare una giornata così importante: il Giorno della Memoria.

Lucia Arezzo
25 gennaio 2013

 

Info:
SILVIA PRIORI E ROBERTO GERBOLES
in “SHABBES GOY” I gentili del sabato
Sabato 26 gennaio 2013 ore 21.00
TEATRO DI VARESE- PIAZZA DELLA REPUBBLICA – VARESE
In occasione del Giorno della Memoria
teatro concerto con musica yiddish
in collaborazione con Moni Ovaia
e con
FRANCESCA GALANTE, cantante
TAMAS MAJOR, violino
FEDERICO MARCHESANO, contrabbasso
CIRO RADICE, fisarmonica
NICOLA ZUCCALA’, clarinetto
COSTUMI: VITTORIA PAPALEO
DIREZIONE MUSICALE E ARRANGIAMENTI: CIRO RADICE
TESTO E REGIA DI SILVIA PRIORI E ROBERTO CARLOS GERBOLES

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook