Abdullywood – La mamma di tutte le Web Series

Abdullywood – La mamma di tutte le Web Series

Roma, 15 settembre 2016 – Da un’idea del regista Jonny Triviani, oggi nasce ufficialmente Abdullywood.

Una serie innovativa che vede la partecipazione di numerosi attori. La storia narra di un paziente, Abdul, che si sveglia dal coma, in un ospedale e che guardandosi allo specchio capisce di essere nero (ma in realtà è un bianco).

Le sue particolarità e stranezze non finiscono qui. Camminando per la città con un camice bianco, trova un cappello colorato e non appena lo indossa il mondo come noi lo conosciamo cambia considerevolmente. Abdul ha un dono, che si scoprirà nel corso delle puntate, ma subito notiamo la sua capacità di vedere la vita in maniera diversa da chiunque altro. Il mondo per lui è una specie di Cartoonia di Chi ha incastrato Roger Rabbit?

abdullywood-serie-1_optEd è proprio il titolo della prima puntata Chi ha incastrato Abdul? che ci fa capire che entreremo in un mondo nuovo e mai visto.

Nella prima puntata, oltre ad Abdul, si ha la partecipazione dell’attore Andrea Bonella che tiene la scena insieme al “burundiano”. Un ladro da quattro soldi che, non appena incontra lo sguardo di Abdul, capisce che la sua vita sta andando in una direzione sbagliata, capisce che quello che vuole realmente è essere un vigile. Diventa così Ivo Legislativo.

In questo episodio troviamo l’introduzione anche degli altri due ladri che vedremo nelle prossime avventure, interpretati da Fabrizio Scudieri Federica Ambrogio.

Tra gli altri ricordiamo:

il regista, autore e montatore Jonny Triviani; l’aiuto regista, direttrice di produzione e montatrice Giulia Carla De Carlo; la segretaria di edizione Valentina Morgia; lo scenografo Giovanni Panettiere; il creatore vfx della sigla Diego Arciero; il musicista Marcello Appignani; e la tutto fare Giulia Maria Mazzarini.

Beh, non resta altro che guardare la prima puntata di Abdullywood

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook