Cristian e Palletta contro tutti – W il lato C

Cristian e Palletta contro tutti – W il lato C

Cristian e Palletta contro tutti  è un bizzarro road movie che vede protagonisti due improbabili romani alla ricerca della pipì di un giaguaro. I presupposti non sono dei migliori, eppure nonostante l’assurdità della loro missione e lo scetticismo della riuscita, si rimane con gli occhi incollati allo schermo sperando che alla fine il giaguaro venga scovato.

cristian e palletta contro tutti 1

SINOSSI – CRISTIAN E PALLETTA CONTRO TUTTI

Cristian (Liberio De Rienzo) rappresenta il classico fannullone, quello che aspetta il colpo di fortuna che lo faccia svoltare. Non si applica, non gli interessa lavorare per una miseria, ma va alla ricerca di qualcosa che gli possa far guadagnare talmente tanto da star tranquillo nel suo non far nulla. Non ha un progetto di vita, nemmeno con la sua fidanzata che sembra per lui più una palla al piede che l’amore della sua vita.

cristian e palletta contro tutti 2

Amico intimo di Cristian è Palletta (Pietro Sermonti), un lavoratore integerrimo che ha la testa sulle spalle, lavora in un’officina come meccanico per appena 600 euro al mese – se gli va bene. Innamorato della sua ex fidanzata, nonché attuale ragazza di Christian, Teresa (Margherita Vicario), vorrebbe sposarsi con lei perché lui sa che “certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”. O almeno spera.

cristian e palletta contro tutti 3

Questa donna però non divide i due giovani che nonostante siano diametralmente opposti, si vogliono molto bene. Sembra che tutto proceda nella solita routine, ma improvvisamente a Cristian viene proposto qualcosa a cui non può rifiutare.

cristian e palletta contro tutti 4

La sfiga sembra finita? Così spera il ragazzo. L’unico problema è che per far sì che tutto possa andare per il verso giusto, deve recuperare la pipì di un giaguaro. E dove potrebbe trovare un giaguaro in Italia? Nelle campagne pugliesi, allo zoo di Fasano.

Inizia così il viaggio di Cristian che, dopo aver convinto Palletta a seguirlo, dovrà fare i conti con i boss del quartiere – Silvanello e Sergione, affidarsi al guru della droga John Benzadrina, affrontare la donna cannone, dire almeno una volta la verità alla sua fidanzata Teresa e uscirne vincitore….senza farsi sbranare.

cristian e palletta contro tutti 5

IL FILM – CRISTIAN E PALLETTA CONTRO TUTTI

In contrapposizione con la lentezza del nullafacente Cristian, il film è basato sulla velocità di azione e delle immagini. Con cambi di scena un po’ fumettistici ma gradevoli. Si passa da una grigia Foggia a una luminosa campagna pugliese, assolata e quasi desertica.

Il racconto è molto leggero, proprio a sottolineare la svogliataggine del protagonista. Sicuramente non è un film di denuncia nel senso classico del termine, però, attraverso le risate, si possono leggere delle note sulle problematiche attuali: la difficoltà di trovare lavoro, il pessimo salario, l’assenza della giustizia.

Ed è per colpa del mondo che ci circonda che le nuove generazioni sono assuefatte al non far nulla e sperano solo ed esclusivamente in una svolta decisiva, grazie alla cosiddetta botta di culo.

Purtroppo però sembra che la fortuna baci sempre gli stessi e la sfiga ingabbi i suoi adepti. Due rette che non si incontrano mai.

cristian e palletta contro tutti 6

Una delle perle del film sono i dialoghi. Un incontro di dialetti e accenti amalgamati in una cultura suburbana che sembra non rimandare a niente se non alla pochezza espressiva, all’inutilità dell’uomo, all’assenza dei valori spirituali e alla solitudine interiore nell’incapacità di costruire rapporti umani.

Libero De Rienzo e Pietro Sermonti, coppia già collaudata sul grande schermo, riescono ad emanare la chimica dell’amicizia anche per il peggiore degli assortimenti. Opera prima di Antonio Manzini, autore del caso letterario Rocco Schiavone, protagonista di una serie di romanzi gialli, divenuti subito best seller, la cui ultima indagine arriverà nelle librerie a luglio, ha reso la pellicola colorata e divertente, dichiarando di aver fatto un film corsaro.

“Corsaro, perché racconta la crisi e la precarietà come facevano i pirati: con una bella, lunga, grassa risata. Perché alla fine, se togliamo anche il rhum, non resta veramente più niente.”

cristian e palletta contro tutti 7

DATI TECNICI – CRISTIAN E PALLETTA CONTRO TUTTI


VOTO: 7,5

TITOLO: Cristian e Palletta contro tutti

USCITA: 9 giugno 2016

DURATA: 90 minuti

PAESE E ANNO: Italia, 2015

GENERE: Commedia

PRODUZIONE: Combo Produzioni

DISTRIBUZIONE: Notorius Pictures

REGIA: Antonio Manzini

CON Libero de Rienzo, Pietro Sermonti, Rocco Ciarmoli, Giselda Volodi, Margherita Vicario, Tullio Sorrentino, Dario D’Ambrosi, Tiziana Schiavarelli, Kelly Palacios, Gino Nardella, Mario Patanè, Toni Malco, Pierluigi Cuomo, Stefania Ugolini, Angelo Lorusso

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook