The Neon Demon – La pura estetica – Festival di Cannes 2016

The Neon Demon – La pura estetica – Festival di Cannes 2016

The Neon Demon ha partecipato al Concorso del Festival di Cannes 2016

Cannes 2016
Cannes 2016

The Neon Demon racconta il mondo della moda visto nelle sue più intime perversioni e deviazioni mentali. Un’aspirante modella, Jesse, arriva a Los Angeles. La sua giovinezza e vitalità sono divorate da un gruppo di donne ossassionate dallo splendore della ragazza. Useranno qualasiasi arma per avere ciò che ha lei.

The Neon Demon

“Per tanti anni ho avuto l’interesse nel fare un film sulla bellezza, perché, nella mia vita, sono circondato da essa – dice il regista Nicolas Winding Refn, riferendosi a sua moglie, alle sue figlie e probabilmente alle attrici e modelle che ha incontrato dirigendo pubblicità per brand come Gucci, YXL, H&M e Hennessey – E vedo nella bellezza il potere femminile. La valuta della bellezza infatti continua a crescere sempre di più, senza avere mai un impoverimento. E, dato che la durata della vita aumenta, la bellezza diventa più limitata, mentre l’ossessione diventa più estrema. E questa ossessione può offrire una via privilegiata alla pazzia”

Nicolas Winding Refn è il regista di Drive e ha vinto a Cannes il premio come Miglior Regista nel 2011.

The Neon Demon è la messa in scena della bellezza come fine primo e ultimo. “La bellezza non è la prima cosa, è tutto” dirà uno dei personaggi. Il modo di mostrare questo messaggio è a volte confuso, come se Jesse (Elle Fanning) avesse dei poteri ma che non venissero mai espressi. Il gruppo delle amiche vipere è un cliché, invidiose tanto da mangiare (in molti sensi) quella più bella di loro.

The Neon Demon

Il mondo della moda è fatto di calci e sgomitate, come in genere quello dello spettacolo. Questo film l’ha mostrato in maniera trash e poco sostanziale, ma sono convinta che sia un genere che possa piacere.

Sebbene l’idea sia originale e abbia un tema attualissimo, il modo in cui è stato sceneggiato e diretto non rende giustizia al messaggio. Sembra che si cerchi costantemente il colpo di scena o la frase ad effetto o la scena sensuale e sessuale, o la risata, ma tutto venga vanificato con banalità, cliché e ripetizioni.

The Neon Demon

Nonostante questo la regia ha una messa in scena brillante, con inquadrature che esaltano l’estetica e che evidenziano proprio quell’idea della bellezza che vuole dimostrare il regista. Scoordinando il film quasi come se non avesse un tema profondo se non la più becera apparenza, ricalca il messaggio che la bellezza esteriore vince su quella interiore.

The Neon Demon

Questo film potrebbe avere un suo pubblico, una nicchia che potrà giudicarlo un capolavoro, forse più adatto a chi ricerca nel cinema questo genere di emozioni.

The Neon DemonVOTO: 5,5

Titolo: The Neon Demon

Genere: Thriller

Regia: Nicolas Winding Refn

Cast: Elle Fanning, Jena Malone, Abbey Lee, Bella Heathcote, Desmond Harrington, Karl Glusman, Christina Hendricks, Keanu Reeves

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook