Money Monster – La borsa o la vita – Festival di Cannes 2016

Money Monster – La borsa o la vita – Festival di Cannes 2016
Money Monster

Money Monster presentato al Festival di Cannes 2016 è fuori competizione.

George Clooney Julia Roberts ci aprono le porte di Money Monster, trasmissione televisiva in cui Patty Fenn è la regista, mentre Lee Gates balla, scherza e canta parlando di un argomento serissimo: le quotazioni in borsa. Il ritmo è brillante, fresco, quasi goliardico nonostante la serietà dell’argomento. Raccontato in studio quasi come se fosse il gioco del monopoli con grafiche e suoni da video games. Tutto sembra così ludico da far dimenticare che si tratti di economia, finché Kyle Budwell (Jack O’Connel), un ragazzo sull’orlo di una crisi di nervi che ha perso tutto seguendo un consiglio di Patty, prende in ostaggio lo studio.

George Clooney (center) stars as Lee Gates in TriStar Pictures' MONEY MONSTER.
George Clooney (center) stars as Lee Gates in TriStar Pictures’ MONEY MONSTER.

Dietro al crollo della borsa di quell’azienda però c’è qualcosa che non quadra, e mentre lo studio è sotto scacco inizia un’investigazione nascosta dai media.

Jack O'Connell in TriStar Pictures' MONEY MONSTER.
Jack O’Connell in TriStar Pictures’ MONEY MONSTER.

Thriller adrenalinico che vede la regia di Jodie Foster, la quarta volta dietro la macchina da presa. Ciò che la regista vuole sottolineare è un attacco alla finanza che usa il popolo come se fosse un salvadanaio (incredibile a credersi!) per fare i suoi sporchi giochi, mentre le persone ignare pensano di fare il colpo del secolo.

Money Monster
Money Monster

Una nota da sottolineare è il mondo che Jodie Foster mostra fuori le telecamere. Le persone sembrano incuranti di tutto ciò che succede intorno. Sono attenti durante il pericolo di omicidio in diretta, ma quando tutto svanisce non si curano di nulla, prendono in giro coloro che sono stati protagonisti della vicenda. Viene mostrata una società fredda, senza ideali. E anche qualcosa che dovrebbe far smuovere le masse e procurare almeno un sentimento di rivolta, passa nell’ombra come se niente fosse successo, come se quelli lì – della finanza – fossero solo personaggi di un film, invece che persone che possono cambiare la vita per sempre.

Money Monster
Money Monster

“Il mondo del denaro è ormai fuori controllo. Quando le cose vanno male, non si capisce esattamente cosa sia successo ma a pagarne le conseguenze è la gente comune”. conclude George Clooney 

VOTO: 8

Titolo: Money Monster

Regia: Jodie Foster

Cast: George Clooney, Julia Roberts, Jack O’Connell, Dominic West, Giancarlo Esposito, Caitriona Balfe

Uscita: 12 maggio 2016

Vedi il trailer:

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook