Da Martina a Tini: le grandi aspettative per la nuova vita di Violetta

Da Martina a Tini: le grandi aspettative per la nuova vita di Violetta

Martina (Tini) Stoessel è cresciuta, ma alle tantissime fan della dolce e famosa teenager argentina non sembra interessare: Tini – La nuova vita di Violetta è il film che attendevano con fervore. La pellicola uscirà nelle sale italiane il prossimo 12 maggio, intanto Martina, Jorge Blanco (Leon), Clara Alonso (Angie), Mercedes Lambre (Ludmilla) e i nuovi amici di Violetta, tra cui il nostro Leonardo Cecchi, già protagonista delle serie italiana Disney Alex & co., sono arrivati a Roma per presentare il film e salutare i giovani fan.

Non importa che la terza stagione della serie sia finita, nessuna nuova, giovane e talentuosa eroina prodotta dalla Disney è ancora riuscita far dimenticare l’astro di Violetta che continua a brillare, proprio come canta lei nel suo singolo: “Siempre Brillaràs”, brano principale della colonna sonora del film e del primo album di Martina Stoessel in uscita domani. Un red carpet affollatissimo e chiassoso ha accolto il cast artistico di Tini; ieri sera all’Auditorium Parco della Musica di Roma i fan erano numerosi e ansiosi di conoscere la nuova vita di Violetta.

Ad ascoltare Martina sembra proprio che Violetta stia diventando sempre più simile a lei: “Come Violetta anche io amo questo lavoro e sono felice della fama che mi ha dato perché mi fa piace ricevere l’affetto dei fan, anche se nella realtà le cose non vanno esattamente come nel film. Nei film tutto accade molto rapidamente, nella vita reale è diverso, quando ho dei momenti di sconforto sono il tempo e le persone a darmi le risposte: è un processo”.

Nel film Violetta deve affrontare una prova molto dura e, come lei, anche Martina trova forza, rifugio e conforto nella propria famiglia e negli affetti: “La cosa più importante per me è la mia famiglia, la porto sempre con me, mi accompagnano anche durante i miei viaggi per lavoro, con loro posso essere me stessa”.

Clara Alonso, che nella serie e nel film è Angie, la zia di Violetta, conferma l’impressione di profonda somiglianza tra Martina e il suo personaggio: “Quando abbiamo iniziato a girare Violetta io avevo solo 21 anni e mi sembrava strano interpretare un ruolo così materno. In realtà poi non è stato così difficile perché si è davvero instaurato con Martina un intimo rapporto di amicizia, dolcezza e vicinanza, tanto che gli anni e l’affetto ci hanno fatto diventare persino un po’ simili nell’aspetto anche se non siamo davvero parenti”.

Mercedes Lambre nel film è la bionda Ludmilla, la villian che nella serie aveva finito col diventare la migliore amica di Violetta. Racconta: “Anche per me la famiglia è la cosa più importante e, insieme al mio rapporto con Dio, rappresenta il mio rifugio. Ludmilla però è molto diversa dal mio modo di essere”.

Di tutto il giovane cast stupisce la spontaneità e la naturalezza che sembra essere un po’ la cifra distintiva con cui la Disney seleziona i propri interpreti. Anche Leonardo Cecchi era stato scelto per la serie Alex & co. proprio per questo suo personale modo di essere sempre molto entusiasta ed allegro. Nel film è uno dei nuovi amici di Violetta, lui ha spiegato: “Sul set mi sento vivo e veramente me stesso, sono felice e soddisfatto di quello faccio. Anche la passione per la musica mi fa sentire davvero libero”.

Altra protagonista importante del film è proprio l’Italia. La storia è ambientata in Sicilia e per tutti è stata un’esperienza bellissima poter girare in un posto incantevole come Taormina. Secondo Clara questo di Tini è un vero e proprio film da Hollywood: “Abbiamo avuto tempo per goderci tutto ed essere più concentrati, per lavorare con una migliore qualità in modo più ricercato”. Racconta Mercedes che inoltre girare Tini è stato molto più rilassante che girare la serie: “Potevamo girare con calma, nessuno metteva fretta e per me è stato favoloso”.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook