Maltempo, Enel: nel centro-sud 84mila utenze senza elettricità

Sono quattro le regioni dove si contano più famiglie senza luce a causa dei disagi provocati dalla neve e dal ghiaccio, si tratta Lazio, Abruzzo, Molise, Campania.
In totale si contano oltre 16.000 utenze fuori servizio, la metà dei casi solo nel Lazio. A fornire questi dati l’Enel che è al lavoro con oltre 1.000 uomini per cercare di ripristinare la situazione.

Non sarà facile, pensate che sono più di  200.000 i chilometri di rete elettrica in media e bassa tensione interessata dall’emergenza meteo di questi giorni nelle regioni sopra indicate.

Aggiornamento delle ore 11:00

Nelle ultime tre ore di questa mattina (dalle 8:00 alle 11:00) gli operatori dell’Enel sono tuttavia riusciti ad aggiustare 39.520 utenze e attualmente sui 5,7 milioni di clienti presenti nel Centro Sud Italia, sono rimasti 120.480 i clienti senza elettricità. 95.000 nel Lazio,7.480 in Abruzzo,5.800 in Molise e 12.200 in Campania. A rallentare i lavori di ripristino della situazione è soprattutto il le difficoltà di viabilità che gli operatori trovano lungo le strade.

Aggiornamento delle ore 14:47

L’Enel ha comunicato che sono state ripristinate altre 35.400 utenze, scende così  a 84.100 il numero delle forniture senza elettricità nel centro-sud Italia.

Claudio Mondorini

5 febbraio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook