Yasmina Reza e il fantasma della crudeltà nella sua sconfinata delicatezza

Yasmina Reza e il fantasma della crudeltà nella sua sconfinata delicatezza

Yasmina Reza riesce con il suo ultimo romanzo, Serge, a creare un meraviglioso microcosmo familiare e lo fa mettendo a nudo tutte quelle volgarità nevrotiche che tanto ci fanno vergognare delle nostre famiglie. Inconfessabili eppure così insospettabilmente comuni.
foto-articolo
Cultura - 15 Aprile 2022

di Redazione Cultura

Condividi: