Scontri in Pakistan tra talebani e forze governative: il bilancio è di 75 morti

Come riferisce Ary Tv ad Islamabad circa 75 persone hanno perso la vita nei durissimi scontri tra le forze di sicurezza pachistane e circa 300 talebani afghani che hanno attaccato ieri alcuni villaggi del distretto tribale di Dir Superiore, nel Pakistan nord occidentale, vicino al confine con l’Afghanistan.  I ribelli hanno preso d’assalto un checkpoint delle truppe pakistane lungo il confine con l’Afghanistan.

Non sappiamo bene come sono andate le cose anche perché a seguito di questo scontro le comunicazioni telefoniche si sono interrotte. Le uniche notizie sono quelle dell’emittente che sostiene di aver appreso che i talebani provenienti dalla provincia afghana di Kunar hanno ucciso almeno 35 membri della sicurezza pachistana, perdendo però nella controffensiva 40 uomini. Nella zona sono stati inviati rinforzi e le autorità hanno evacuato i residenti.  
Si crede che questo attacco potrebbe  rientrare tra le azioni di rappresaglia annunciate dai talebani e Al Qaeda dopo l’uccisione di Osama Bin Laden lo scorso 2 maggio.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook