Reggio Calabria: sequestrata casa di riposo abusiva.

Reggio Calabria: sequestrata casa di riposo abusiva.

operazione-guardia-di-finanza-milano-630x300-630x300REGGIO  CALABRIA Al termine di una lunga indagine, condotta dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, i militari della Guardia di Finanza hanno posto sotto sequestro un’abitazione adibita a casa di riposo del tutto abusiva.

La casa di riposo era gestita da tre donne, denunciate dall’Autorità Giudiziaria poiché prestavano la loro assistenza senza alcuna autorizzazione giudiziaria, sanitaria e comunale, violando così l’articolo 193 del Testo Unico sulle leggi sanitarie. Inoltre, procedevano alla somministrazione di farmaci senza avere qualifiche o titoli idonei all’esercizio della professione infermieristica, incorrendo così alla denuncia per esercizio abusivo della professione paramedica.

All’interno dell’immobile, situato nel centro storico reggino, sono state trovate cinque anziane donne, ospitate in assenza delle più elementari norme di assistenza: servizi igienici assistiti, presenza di barriere architettoniche, assenza di personale infermieristico. Le anziane donne, affette da gravi patologie psicofisiche, come accertato dal medico intervenuto al fine di verificare lo stato di salute delle stesse, sono state trasferite in delle strutture autorizzate.

Marilena Tuveri
31 Agosto 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook