Perugia: incendio in una vetreria, feriti due operai

Perugia: incendio in una vetreria, feriti due operai

 DSC_0129PERUGIA – Erano circa le otto di stamane quando i Vigili del fuoco del distaccamento di Città della Pieve sono stati chiamati per un grosso incendio sviluppatosi all’interno di una vetreria di Piegaro (Perugia). Nelle fiamme che si sono propagate nell’edificio, al quale è seguito un forte scoppio, sono rimasti feriti due operai, che hanno riportato gravi ustioni su oltre il 30% del corpo. Trasportati con le ambulanze al pronto soccorso, sono stati medicati in sala emergenza. Il più grave dei due è un giovane di 21 anni. Dopo aver accertato gravi ustioni su oltre il 40 % del corpo, i medici del Pronto Soccorso e della Struttura Complessa di Dermatologia di Perugia hanno deciso di trasferirlo al Centro ustionati di Cesena con un elicottero partito dall’aviosuperficie “Franco Tomassoni”. Il ragazzo, residente nel comune di Marsciano, aveva iniziato solo da qualche giorno a lavorare all’interno della vetreria. L’altro operaio di 50 anni, è stato trasferito con l’autoambulanza all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Per entrambi la prognosi è riservata.

L’incendio si è sviluppato nella zona della cabina elettrica ad alta tensione, nella fabbrica all’interno della quale, si producono bottiglie e contenitori di vetro. Le operazioni di spegnimento si sono concluse intorno a metà mattina, non  senza difficoltà da parte dei vigili del fuoco accorsi sul posto, per la presenza di cabine e impianti elettrici ad alta tensione 130 KV con potenze elettriche impegnate di molti kilowatt. Per la loro disattivazione si sono impegnati i tecnici dell’Enel presenti sul luogo.

L’intervento dei mezzi di soccorso ha evitato che le fiamme si propagassero ad altri impianti presenti nelle vicinanze, tra cui altri trasformatori che contenevano dell’olio, evitando così grossi danni per la produzione. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri, al momento si stanno effettuando i rilievi tecnici per stabilire con certezza le cause del rogo.

Marilena Tuveri
13 Luglio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook