Anziano uccide la moglie e poi tenta di togliersi la vita

Anziano uccide la moglie e poi tenta di togliersi la vita

carabinierivilla-e1344701953972LUGO – Potrebbe già essere interrogato quest’oggi Ferino Belletti, l’82 enne che ieri ha ucciso la propria moglie di 74 anni e ha tentato di togliersi la vita accoltellandosi al ventre e ingerendo candeggina. Le indagini, cominciate subito dopo l’arrivo dei carabinieri nel luogo della tragedia, dovranno far luce sul movente – forse una forma depressiva – che ha spinto l’anziano a brandire un coltello e avventarsi sulla moglie senza pietà.

Il fatto è avvenuto tra le 6.30 e le 7 di ieri quando l’uomo, dopo aver afferrato un coltello probabilmente preso in cucina, si è diretto dalla consorte, Rosa Bassani, e l’ha ferita mortalmente. Inutile il tentativo dell’anziana di allontanarsi e sottrarsi così ai fendenti del marito, che non le hanno lasciato scampo: dopo pochi metri, infatti, la donna è crollata al suolo ed è morta. A quel punto l’82 enne ha tentato di suicidarsi ed ha telefonato alla figlia, che vive a Forlì. La donna, ricevuta la chiamata del padre, ha subito segnalato il fatto alle autorità e si è diretta verso casa dei genitori.

All’arrivo dei sanitari non c’era più nulla da fare per l’anziana mentre l’82 enne, ferito e in stato confusionale, è stato trasportato in ospedale. I medici riferiscono che l’uomo non è in pericolo di vita e al momento è piantonato dai carabinieri al nosocomio di Lugo in attesa di essere trasferito in quello di Ravenna.

Davide Lazzini
6 luglio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook