Roma, cadavere chiuso in un sacco e lasciato per strada

Roma, cadavere chiuso in un sacco e lasciato per strada

poliziaROMA – Un negoziante del rione Monteverde ha rinvenuto stamani un cadavere nascosto all’interno di un sacco per i rifiuti. Il corpo è stato abbandonato per strada tra due auto posteggiate nei pressi di una pasticceria di via Pietro Cartoni, luogo di lavoro del commerciante. Insospettito dalla forma assunta dal sacco, che permetteva d’immaginare più o meno cosa contenesse, il negoziante ha prontamente avvisato gli agenti i quali, una volta sul posto, hanno accertato la presenza del cadavere. La vittima aveva mani e piedi legati con delle fascette.

Al momento non ci sono informazioni sull’identità della vittima, le forze dell’ordine riferiscono che si tratta di un uomo sui 35 – 40 anni di carnagione chiara ma resta ignota l’identità anagrafica. La Squadra Mobile, che sta lavorando assieme alla polizia scientifica, ha isolato la zona del ritrovamento così da permettere le rilevazioni di rito e cercare di isolare qualche traccia lasciata da chi ha commesso il fatto.

Gli agenti stanno lavorando su più piste ma determinanti potrebbero risultare le immagini delle telecamere presenti in zona, ora al vaglio degli inquirenti.

Davide Lazzini
4 luglio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook